Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network

Non solo Ascoli, il punto sulla B: Venezia da urlo in vetta, applausi per Cremonese, Catanzaro e Sampdoria

Vincono pure Cittadella e Como, martedì vanno in scena i recuperi della 3° giornata

Cambia la classifica della Serie B, con il Venezia che ha raggiunto il Parma in vetta alla classifica a quota 30. 

Il netto successo per 0-3 contro il Bari ha fatto volare i lagunari, prossimi avversari dell’Ascoli, davanti a tutti alla pari con il Parma. Quarta vittoria consecutiva per gli arancioneroverdi di Vanoli, tonfo pesante invece per il Bari di Marino, scivolato fuori dalla zona playoff (18).

Il Parma ha ringraziato Partipilo per la rete al 93′ che ha permesso di agguantare sull’1-1 il Modena nel derby emiliano, con i Canarini in zona spareggi promozione a quota 23.

Dietro alle apripista, a -5, c’è la Cremonese (25): l’1-0 rifilato al Lecco è valso il quarto successo di fila ai grigiorossi lombardi, mentre i manzoniani hanno interrotto a cinque la striscia di risultati utili e sono rimasti al quartultimo posto in graduatoria (12) in attesa del recupero di martedì 28 novembre (ore 18:30) contro il Como.

Un derby in riva al Lago che vede i lariani partire favoriti, considerando una classifica che dice Como con il doppio dei punti rispetto ai cugini. Gli Azzurri, infatti, hanno raggiunto quota 24 grazie al 2-1 rifilato al fanalino di coda Feralpisalò (7) nel “buona la prima” di Fabregas.

Ora il Como punta a sorpassare la Cremonese al terzo posto, in una classifica che a 24 punti vede pure Palermo e Catanzaro. I siciliani non sono andati oltre l’1-1 nella trasferta contro la Ternana (8) penultima, mentre i giallorossi hanno interrotto una striscia di tre ko consecutivi battendo 2-0 il Cosenza (19) nel derby calabrese.

Ha fatto festa nel weekend pure un Cittadella in stato di grazia: 2-1 al Sudtirol e terza vittoria consecutiva per gli uomini di Gorini, che dopo un avvio un po’ stentato sono ora in zona playoff a quota 22. Mini crisi, invece, per i bolzanini di Bisoli (16), alla terza sconfitta di fila.

Applausi pure per la Sampdoria: 2-1 nel derby ligure contro lo Spezia e terzo successo consecutivo per i blucerchiati di Pirlo, ora fuori dalle zone pericolose (16) dove sono invece invischiati fino al collo i cugini bianconeri. terzultimi a quota 10.

Senza vincitori né vinti la sfida tra Pisa (17), al terzo risultato utile, e Brescia (14), che ha interrotto la pesante striscia di cinque sconfitte consecutive. Le Rondinelle hanno mantenuto la zona salvezza, con un margine di vantaggio sull’Ascoli (13) che non è andato oltre l’1-1 contro la Reggiana (16).

Domani, martedì 28 novembre, alle 18:30, vanno in scena i recuperi della 3° giornata: il Brescia fa visita al Sudtirol, il Lecco se la vedrà in trasferta nel derby in riva al Lago contro il Como.

Guarda qui la classifica di Serie B

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico spiega come ha salvato l'Ascoli, svelando la ricetta vincente...

Dal Network

Rolando Maran è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Ascoli-Brescia, incontro terminato con...
Calcio Ascoli