Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Benevento-Ascoli 1-1, Cannavaro: “Malissimo nel primo tempo, ho visto tanta paura”

L’ex Campione del Mondo e capitano della Nazionale ha commentato così il pareggio contro il Picchio

“Nel primo tempo abbiamo giocato malissimo, c’era tanta paura tra i calciatori e questo non va bene. Nella ripresa li ho tranquillizzati e mi è piaciuta la reazione, ma ci sono tante cose da migliorare”.

Il tecnico del Benevento, Fabio Cannavaro, ha commentato così il pareggio maturato al Vigorito contro l’Ascoli (RIVIVI QUI LA PARTITA).

“Non mi sta bene vedere i miei ragazzi scendere in campo senza sicurezza e convinzione, la paura nel calcio non mi piace. Nel primo tempo non abbiamo fatto nulla di ciò che avevo chiesto, abbiamo sofferto troppo ed eravamo spaesati. Quando è così bisogna limitare i danni”.

Nella ripresa i cambi hanno dato un altro senso alla partita: “Ho parlato con i ragazzi e gli ho detto cosa stavamo sbagliando: eravamo troppo condizionati dalla paura. La squadra era abituata a recuperare palla nei venti metri e ripartire, mentre io gli chiedo di stare più alta: è un gioco dispendioso, quindi va recuperata la condizione”.

Per l’ex Campione del Mondo, un pareggio all’esordio sulla panchina di una squadra italiana: “Mi fa piacere essere tornato, ma ora pensiamo solo a lavorare. Il clima? Capisco i fischi del primo tempo, anche se non condivido: nei momenti difficili servirebbe più calore verso i calciatori, poi quando finisce la gara si è liberi di giudicare. Nella ripresa mi è piaciuta la reazione di squadra e pubblico, ora pensiamo alla prossima sfida”.

MASTICA AMARO INVECE BUCCHI, CONVINTO CHE L’ASCOLI AVREBBE POTUTO VINCERE LA SFIDA 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario