Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ascoli, Nestorovski e D’Uffizi all’A.N.F.A.S.

I due calciatori si sono i trattenuti con i ragazzi presenti

Questa mattina l’Ascoli Calcio ha fatto visita all’associazione di volontariato A.N.F.F.A.S. (Associazione Nazionale di Famiglie e Persone con disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo) di Ascoli, in Corso Mazzini, per lo scambio di auguri in vista della prossima Pasqua. Gli attaccanti Ilija Nestorovski e Simone D’Uffizi, accompagnati da Valeria Lolli e Marco Sabatucci dell’area comunicazione e da Leonardo Fontana dell’area marketing, si sono intrattenuti con le persone con disabilità, alle quali hanno consegnato le maglie dell’Ascoli Calcio.

Grande l’entusiasmo degli associati, nonché tifosi – alcuni assidui frequentatori dello stadio – che hanno potuto trascorrere un po’ di tempo in compagnia dei propri beniamini. Nestorovski e D’Uffizi hanno firmato autografi e consegnato le uova di cioccolato, aperte insieme ai ragazzi dell’ A.N.F.F.A.S.

Prima di salutare i presenti, Società e calciatori hanno fatto visita al laboratorio di ceramica, nel quale i ragazzi dell’A.N.F.F.A.S. lavorano la creata due volte a settimana, realizzando splendidi oggetti di ceramica. “E’ un piacere rinsaldare il rapporto con questa associazione, punto di riferimento in città per tante famiglie con persone affette da disabilità intellettiva” – ha dichiarato il Direttore Generale dell’Ascoli Domenico Verdone – “Ogni volta che facciamo visita agli associati dell’A.N.F.F.A.S. ne usciamo sempre molto arricchiti e con la consapevolezza che la felicità è data dall’apprezzare la semplicità di un sorriso, di un gesto, di un abbraccio. La spontaneità e l’autenticità che traspaiono da questi ragazzi sono per noi fonte di grande forza”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Al tecnico del Cagliari il premio Gentleman...
Nestorovski sta trovando la condizione migliore ...
Situazione molto delicata per il Picchio, le prossime tre gare saranno cruciali per il futuro...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Ascoli