Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ascoli, inaugurata la statua di Costantino Rozzi

Battista Faraotti ha finanziato l’opera. Tanta gente era presente all’evento

Adesso è realtà, la statua che raffigura Costantino Rozzi è stata inaugurata questa mattina, 26 dicembre. È stata posizionata in bella vista nei giardini di Corso Vittorio Emanuele centrale via di Ascoli. La statua è rivolta verso quella struttura che è stata la seconda casa del presidentissimo bianconero il Del Duca. Statua voluta dagli Ultras 1898 e costruita da Giuseppe Cordovani.

All’inaugurazione era presente la famiglia del presidentissimo con la figlia Anna Maria Rozzi,  erano presenti:  colui che ha finanziato l’opera ovvero Battista Faraotti proprietario della Fainplast, le maggiori autorità cittadine e anche Regionali dal sindaco Marco Fioravanti all’assessore allo sport Nico Stallone al consigliere Regionale Andrea Antonini. Per l’Ascoli calcio era presente il segretario Marco Marcolini. E chiaramente c’era una rappresentanza degli Ultras 1898 guidata da Alfredo Pizi.

Un atto dovuto e voluto, verso un uomo, un presidente che ha amato la sua città, la sua squadra incondizionatamente,  fino a portarla nel calcio che conta. Rozzi rimarrà per  sempre nei cuori dei tifosi bianconeri e nessuno potrà mai sostituirlo o eguagliarlo, perché quello che ha fatto lui per il suo Ascoli ha dell’incredibile e lo ha fatto con amore e passione.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

L'ex capitano dell'Ascoli

Adelio Moro

Icona e bomber del grande Ascoli

Renato Campanini

Il bomber verdeoro dell'Ascoli

Walter Casagrande

Altro da News