Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ascoli, da Achille al Pantheon batte forte il cuore bianconero

Il proprietario del ristorante grande tifoso del Picchio: “Mi ha colpito la grande umiltà del patron”

Achille Cosantino, proprietario del ristorante nel centro della capitale Roma, a due passi dal Pantheon, ha raccontato al Corriere Adriatico  il suo incontro con il patron Massimo Pulcinelli:Tutto mi aspettavo tranne che venisse nel mio locale. Nel vederlo entrare ho provato una grande emozione. Da tifoso dell’Ascoli per me la sua figura è molto importante”.

Aneddoti, racconti di un passato che Achille ha vissuto sui gradoni del Del Duca e in tanti stadi italiani al seguito del Picchio, ma anche il presente griffato Pulcinelli: “È stata una bellissima giornata. Ho conosciuto una gran bella persona, mi sono sentito a mio agio nel parlare con il patron, gli ho detto che spero resti a lungo al comando dell‘Ascoli“. Achille è nato ad Accumoli, paese devastato dal sisma del 2016 ma è cresciuto a Colli del Tronto quando l’Ascoli di Costantino Rozzi era all’apice della sua storia. “Adesso come allora cerco sempre di essere presente allo stadio, mi organizzo con il lavoro nel mio ristorante ma l’Ascoli è un richiamo sempre  molto forte. Spero venga allestita una buona squadra, che Bucchi faccia bene e ci divertiremo. Bucchi quando militava nell’Ascoli e subì un grave infortunio venne a Roma ad operarsi e in fase di riabilitazione nei momenti liberi passava spesso  nel mio ristorante, ricordo che camminava con le stampelle”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.