Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network

Como-Ascoli, gli ex: riecco Chajia, che ricordi con Bjelanovic e Mirabelli

Ecco le vecchie conoscenze delle due squadre

E’ Moutir Chajia l’unico ex della sfida tra Como e Ascoli. Due mezze stagioni (seconda parte del 2018/19 e primi sei mesi del 2019/20) sotto le Cento Torri per il belga di origini marocchine, per un totale di 21 presenze e un gol in bianconero.

Ma sono tanti coloro che hanno indossato ambo le maglie: senza andare troppo indietro, nella prima metà di stagione ecco Massimiliano Guidetti. Il vice di Viali è nato proprio sulle rive del Lago e, in passato, si era seduto sulla panchina della squadra della sua città. Sul rettangolo verde, invece, gli ultimi sono stati Vittorio Parigini, Amato Ciciretti e Ismail H’Maidat, che non hanno però lasciato un ricordo indelebile nel Piceno.

Doppio ex è pure Simoneandrea Ganz, ma ci sono anche Zan Benedicic e Federico Gerardi. Tra i calciatori più importanti ad aver giocato con Ascoli e Como spiccano però Walter Mirabelli e Sasa Bjelanovic. Il primo vanta 100 presenze e 32 gol con i lariani dal 1991 al 1994, poi il passaggio all’Ascoli con cui ha collezionato 54 gettoni e 22 reti in due stagioni. Bjelanovic, invece, ha nel proprio bagaglio 15 presenze e 2 gol con il Como (prima parte del torneo 2002/03), poi un bilancio di 59 gare e 12 esultanze in Serie A con il Picchio dal 2005 al 2007.

E gli altri? Da Benito Carbone a Oscar Brevi, senza dimenticare le epopee di Simone Boldini, Alessandro Scanziani e Silvano Fontolan. Hanno invece allenato ambo le squadre Eugenio Bersellini, Loris Dominissini e Vincenzo Chiarenza.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La gara è valida per la ventiseiesima giornata ...

Dal Network

La probabile formazione grigiorossa scelta dai nostri colleghi di CalcioCremonese.it...
“L'Ascoli ci aggrediva sulle seconde palle e non ci faceva giocare, ma i miei ragazzi...
Tre punti ottenuti dai giallorossi al termine di una partita sporca e giocata per larghi...
Calcio Ascoli