Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ascoli, i giocatori: “La Curva ci ha sempre aiutato, basta con gli insulti che arrivano dalla Tribuna Mazzone”

“Da capitano difendo i miei compagni dagli insulti provenienti da quel settore”

“I ragazzi della Curva ci hanno sempre sostenuti e aiutati, dalla Tribuna Mazzone invece arrivano sempre  insulti verso i miei compagni di squadra, da parte di alcuni tifosi presenti nel settore”. Le parole del capitano Federico Dionisi, un capitano che difende i suoi compagni da insulti gratuiti provenienti da un gruppetto di tifosi, non da tutti ovviamente,  che però infastidiscono i ragazzi in campo. Insulti dalla Mazzone, applausi e cori dalla Curva: “Vi vogliamo così”, hanno gridato i ragazzi della Curva al termine della partita,  perché hanno visto  la squadra lottare e correre in mezzo al campo. La Curva sta dando grande dimostrazione di attaccamento alla squadra e di unione come era stato specificato il giorno dell’arrivo di Roberto Breda nell’incontro al Picchio Village.

La squadra si sta rialzando, dopo la tempesta che aveva prodotto la vecchia gestione tecnica, va lasciata lavorare e aiutata come fanno i tifosi della curva, come fanno gli Ultras 1898 che l’hanno sempre sostenuta e aiutata in casa e in trasferta e che saranno presenti anche al Braglia di Modena mercoledì. E se al termine di AscoliBenevento sia Dionisi che Buchel hanno evidenziato il fatto che dalla Tribuna Mazzone arrivano insulti e non incitamento, vuol dire che il vaso è colmo. L’Ascoli ha bisogno dei suoi tifosi, dell’incitamento, non degli insulti gratuiti.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti