Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Non solo Ascoli, il mercato di B: Criscito al Genoa e Micai al Cosenza, il Sudtirol saluta Nicolussi Caviglia

Ecco le prime ufficialità dei movimenti tra le squadre cadette

Due colpi degni di nota e un addio importante in questi primi giorni di calciomercato in Serie B.

Partiamo dagli arrivi: il Genoa, che ha promosso Alberto Gilardino da allenatore a interim a mister “ufficiale”, ha riabbracciato lo storico capitano Domenico Criscito. Il Cosenza invece, ha deciso di blindare la propria porta con Alessandro Micai: il portiere classe ’93 è stato prelevato a titolo definitivo dalla Salernitana. Genoa e Cosenza attive anche su altri fronti. Il Grifo ha acquistato dallo Sporting Defensor il difensore uruguaiano Alan Matturro: il classe ’04 arriva in Liguria per una cifra intorno ai tre milioni di euro. Il Cosenza ha invece salutato il centrocampista Andrea Vallocchia, accasatosi alla Reggiana in Serie C.

Perdita pesante, si diceva, per il Sudtirol: Hans Nicolussi Caviglia è rientrato in prestito alla Juventus che lo ha immediatamente ceduto alla Salernitana, in Serie A. I bolzanini hanno salutato pure Davide Voltan, ceduto in prestito, con obbligo di riscatto in caso di promozione, alla Feralpisalò, e Christian Capone, rientrato all’Atalanta. Per il Sudtirol pure un movimento in entrata: dalla Ternana è arrivato in prestito fino al termine della stagione il difensore Alessandro Celli.

Dal Palermo alla Serie C invece per tre (ora ex) rosanero: Andrea Accardi è passato a titolo definitivo al Piacenza, mentre Manuel Peretti e Mladen Devetak sono rispettivamente stati girati in prestito alla Recanatese e alla Viterbese. Anche il Pisa ha lavorato con i gialloblù laziali, cedendo a titolo definitivo Vladan Dekic. Il Brescia ha invece rinnovato fino al 2026 il contratto con Massimo Bertagnoli.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario