Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Ascoli-Parma 1-3, l’Avversario: “I gialloblù tornano al successo”

Decidono il punteggio le reti di Tutino, Inglese e Man per i ducali, di Lungoyi la rete dei marchigiani

Il Parma cancella la sconfitta con la Ternana superando per 3-1 l’Ascoli che, invece, scappa nel  secondo ko consecutivo ed esce dal Del Duca tra i fischi dei propri tifosi. La gara si mette subito in discesa per i gialloblù che all’8′ passa in vantaggio con Gennaro Tutino: Vazquez butta in area una palla vagante, l’ex Napoli batte Salvi nel duello corpo a corpo e insacca. Al 19′ arriva il raddoppio: Roberto Inglese riceve un pallone in verticale, salta Bellusci, mette a sedere Baumann e insacca.

La pressione dell’Ascoli è vana e Fabio Pecchia sceglie bene anche tra i cambi visto che al 66′ il neo entrato Dennis Man firma il 3-0: grande azione personale del rumeno che salta due avversari in dribbling e batte Guarnain uscita. Al 79′ l’Ascoli accorcia le distanze con un’azione rocambolesca: palo di Pedro Mendes, Dionisi calcia su Lungoyi che ribatte in parta a due passi da Buffon. Nel finale i padroni di casa provano il tutto per tutto ma il risultato non cambierà più.

LA PARTITA VISTA DAGLI AVVERSARI

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario