Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Playoff Ascoli-Benevento, Sottil: “Serviranno serenità e coraggio”

Il tecnico bianconero ha parlato prima della rifinitura: “Insieme al mio team ringrazio la nostra gente per il sostegno che ci sta dando”

Ripartiamo per un nuovo viaggio, queste partite vanno giocate mantenendo la nostra serenità, la nostra determinazione e la nostra identità, pensando solo a vincere”. Andrea Sottil ha parlato la vigilia del match playoff con il Benevento che sarà disputato davanti a 11mila tifosi bianconeri e solo 500 ospiti.

Io e il mio team ringraziamo il  popolo piceno, ci ha sempre sostenuto e incoraggiato, soprattutto nei momenti difficili, ci siamo sempre sentiti a casa. Se la squadra e questi ragazzi sono l’anima della città, i tifosi rappresentano il cuore battente, sono per noi una forza incredibile. Strada facendo insieme, stiamo diventando un binomio perfetto. Ringrazio di cuore una città che ci ha adottato, qui mi sento a casa, sono orgoglioso di allenare l’Ascoli e questo gruppo straordinario. Alla gente di Ascoli dico che il nostro sogno si è realizzato, ora bisogna vivere il presente e tutti da domani dobbiamo dare qualcosa in più, i tifosi sugli spalti e noi in campo, insieme possiamo e dobbiamo farcela, insieme possiamo essere una forza devastante. Invito i tifosi a farci sentire domani il loro calore e la loro passione, per noi sarà fondamentale, forza Ascoli e forza Picchio”.

Sulla gestione di certe partite. “Queste partite vanno gestite con serenità, mantenendo quell’identità che ci ha consentito di giocarle; sono gare che si caricano da sole, non si devono fare calcoli. La settimana trascorsa è stata all’insegna delle serenità, dell’entusiasmo e della grande intensità negli allenamenti, oltre alla concentrazione. Sappiamo di giocarci tantissimo”. Serenità e coraggio. “La serenità dà lucidità, mentre la rabbia offusca la mente e non ti rende lucido nelle scelte, nelle transizioni; la componente mentale fa la differenza, soprattutto in questo genere di partite. E poi sarà importante osare, aspetto che fa parte della nostra identità. Di fronte abbiamo una corazzata, con ottimi calciatori nei titolari e nelle alternative. Verranno qui per vincere, ma anche noi vogliamo vincere”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.