Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ascoli-Reggina 0-0 al 45′: tanto nervosismo in campo, serve la svolta

Grande tifo dei supporters bianconeri in Curva Nord, ma la gara stenta a decollare

E’ terminato 0-0 il primo tempo tra Ascoli e Reggina. 

Nella stupenda cornice del Del Duca, con tutti i tifosi a sventolare le oltre 5000 bandierine bianconere regalate dalla Distretti Ecologici, l’Ascoli è sceso in campo con il 4-3-1-2: tra i titolari Leali in porta e Dionisi in attacco, a centrocampo Collocolo preferito a Saric. Tantissimi i fischi dei tifosi ascolani all’indirizzo dell’ex Bellomo.

Una gara dai ritmi molto bassi in avvio, con entrambe le squadre che hanno faticato a trovare spazi per penetrare nelle maglie dell’avversario. Per il primo tiro in porta si è dovuto attendere il 22′, anche se è stato un tentativo velleitario dai 35 metri di Buchel agevolmente bloccato da Turati. Immediata la risposta della Reggina: corner di Bellomo, stacco imperioso di Folorunsho e palla sul palo. 

Proprio a metà frazione si è accesa la gara: schema da corner, battuta bassa di Falasco per Caligara e mancino terrificante terminato a lato di un soffio. E’ stata poi la volta di Dionisi, ma anche il suo sinistro è terminato fuori.

Gara comunque molto bloccata e nervosa: poche chance da ambo le parti, l’ultima però clamorosa capitata sul secondo palo a Salvi dopo un’ottima giocata di Bidaoui. Ben 7 gli ammoniti nel primo tempo (3 per l’Ascoli, 4 per la Reggina), ai bianconeri serve qualcosa in più nella ripresa.

SEGUI LA DIRETTA DI ASCOLI-REGGINA SU CALCIOASCOLI.IT

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.