Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ascoli-Lecco, le probabili formazioni: Vasquez confermato, torna Di Tacchio. Streng davanti?

Tutto sul match in programma domenica 17 marzo alle ore 16:15 allo stadio Del Duca

Vincere. Senza se e senza ma. Questo l’obiettivo del nuovo Ascoli targato Massimo Carrera, chiamato dalla società bianconera al posto dell’esonerato Fabrizio Castori per provare ad agguantare la salvezza.

La classifica dice Picchio oggi terzultimo a 28 punti, a -1 dai playout e -6 dal Bari. Urge necessariamente ridurre il gap con chi è davanti. E bisogna farlo già domenica, visto che si gioca tra le mura amiche contro il Lecco ultimo in classifica. Appena 21 i punti dei manzoniani fanalini di coda, che ne hanno ottenuto solo uno (0-0 con la Ternana) in dieci gare del 2024.

L’Ascoli è reduce dalla sconfitta in rimonta contro la Sampdoria (2-1), che ha interrotto un filotto di quattro risultati utili (una vittoria e tre pareggi). Il Lecco ha numeri da incubo: minor numero di vittorie (5) e maggior numero di ko (18), peggior attacco (27 reti segnate) e peggior difesa (54 subite) e pure il peggior rendimento della B sia in casa sia in trasferta.

Il nuovo mister dell’Ascoli, Carrera, all’esordio in panchina, dovrebbe continuare con il 3-5-2. Out lo squalificato Quaranta e i lungodegenti Mendes, Gagliolo, Bogdan e Kraja, fuori pure Bottegin. Rientrano dalla squalifica Viviano (ma tra i pali dovrebbe essere confermato Vasquez) e Di Tacchio, torna dopo l’infortunio Masini (ECCO I CONVOCATI). In difesa è emergenza, con Bellusci e Vaisanen in campo stringendo i denti. A centrocampo Masini è in ballottaggio con Caligara, così come sull’out sinistra solo all’ultimo l’allenatore deciderà se puntare su Celia o Zedadka. Davanti Streng è favorito su Duris per far coppia con Rodriguez, Nestorovski partirà ancora dalla panchina.

Caos assoluto in casa Lecco dopo le dichiarazioni di patron Di Nunno (LEGGI QUI). I manzoniani arrivano alla sfida nella consapevolezza che solo un risultato favorevole potrebbe tenere in vita le speranze di rimonta salvezza. Da valutare se Aglietti (ECCO LE SUE DICHIARAZIONI PRE GARA) partirà con il 4-4-2, con Novakovich e Inglese là davanti e l’ex Parigini arretrato sull’esterno di centrocampo (LEGGI LA LISTA DEI CONVOCATI DEL LECCO).

Le probabili formazioni

ASCOLI (3-5-2): Vasquez; Vaisanen, Bellusci, Mantovani; Falzerano, Valzania, Di Tacchio, Masini, Celia; Rodriguez, Streng.
A disposizione: Viviano, Bolletta, Bayeye, Tavcar, Giovane, Maiga Silvestri, Caligara, Milanese, Zedadka, D’Uffizi, Nestorovski, Duris.
All. Carrera

LECCO (4-4-2): Melgrati; Lemmers, Ierardi, Capradossi, Caporale; Parigini, Degli Innocenti, Galli, Ionita; Novakovich, Inglese.
A disposizione: Saracco, Cecchini, Bianconi, Lunetta, Crociata, Frigerio, Guglielmotti, Lepore, Sersanti, Listkowski, Buso, Beretta, Salcedo, Salomaa.
All. Aglietti

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Curiosa la data di scadenza per poter sottoscrivere il programma di fidelizzazione con il club...

Dal Network

Ecco le parole di Gagno, tornato titolare dopo tre mesi, subito migliore in campo...
Nessuna occasione fino al tiro a giro di Bozhanaj all'89'. Un punto arrivato anche grazie...
Al termine del match tra Ascoli e Modena, mister Bisoli ha parlato in conferenza stampa...

Altre notizie

Calcio Ascoli