Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network

Ascoli, due dati da migliorare: basta espulsioni e calci di rigore a sfavore

Bianconeri con il record di cartellini rossi e penalty contro, urge bloccare questo 'handicap'

Tra i dati che l’Ascoli dovrà migliorare nel girone di ritorno, oltre a quelli relativi ai disastri nei secondi tempi e quando c’è da rimontare uno svantaggio (LEGGI QUI), spiccano anche quelli di espulsioni e calci di rigore. 

Il Picchio, finora, non ha sorriso per quanto concerne i penalty: ben 7 quelli fischiati contro i bianconeri (record in B), appena 2 quelli a favore (solo la Cremonese, con uno, ne ha avuti meno).

Profondo rosso anche per quanto concerne i cartellini: già 6 le espulsioni comminate a calciatori dell’Ascoli, anche in questo caso si tratta (purtroppo) di un record in cadetteria.

D’altronde erano bastati appena 45’ per capire che non sarebbe stata una stagione fortunata da questo punto di vista: nel folle esordio di Cosenza, vantaggio rossoblù su penalty di Tutino e ben tre espulsioni per il Picchio già nel primo tempo. Un problema, quello dei cartellini, che l’Ascoli si porta dietro già dalla scorsa stagione, quando chiuse in vetta a questa poco ambita graduatoria con 10 rossi.

Il dato, comunque, è in miglioramento: nelle ultime 8 gare il Picchio non ha ricevuto espulsioni. Nel girone di ritorno, bisognerà continuare su questa strada e fare più attenzione anche in area di rigore: troppi i 7 penalty concessi agli avversari, due dei quali nelle ultime quattro partite. E non sempre può arrivarci Viviano (penalty parato a Dionisi della Ternana) o un pizzico di fortuna (Di Stefano del Lecco inciampato sul dischetto o la traversa di Pittarello dopo il primo penalty bloccato da Viviano).

Testa e concentrazione, dunque: c’è una salvezza da conquistare e ogni dettaglio farà la differenza.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

La probabile formazione grigiorossa scelta dai nostri colleghi di CalcioCremonese.it...
“L'Ascoli ci aggrediva sulle seconde palle e non ci faceva giocare, ma i miei ragazzi...
Tre punti ottenuti dai giallorossi al termine di una partita sporca e giocata per larghi...
Calcio Ascoli