Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ascoli-Brescia vista dall’Avversario: un capolavoro di Dickmann salva il Brescia

Il jolly pescato dal terzino rimette le cose a posto sul campo dei bianconeri

Maran conferma la formazione della vigilia e come preannunciato giocare contro l’Ascoli di Castori si dimostra fin da subito una pratica complicata. Il ritmo è basso e spezzettato, ma le seconde palle sono tutte dei padroni di casa che con il passare dei minuti prendono in mano le redini del gioco. Il Brescia di fatto non riesce ad imbastire più di tre passaggi nella metà campo offensiva e così la prima occasione è dei bianconeri con una punizione di Pedro Mendes mal respinta da Avella che per poco non favorisce il gol di Di Tacchio. L’ex Rodriguez ha il dente avvelenato e al 30′ fa correre un brivido ai tifosi bresciani sfiorando l’esterno della rete da posizione defilata, mentre al 38′ un’azione apparentemente innocua viene fermata dal VAR che dopo vari replay assegna un rigore all’Ascoli per un tocco di mani di Papetti. Dal dischetto Pedro Mendes non sbaglia e il Brescia trova sotto e soprattutto senza idee. Serve un jolly per rompere gli indugi e ci pensa Dickmann al 44′: l’esterno prende palla sulla trequarti difensiva e si invola in solitaria verso l’area avversaria scagliando un destro sotto l’incrocio che trova incredulo un non attentissimo Viviano.

CLICCA QUI PER IL RESOCONTO DI PARTE BRESCIANA

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Rolando Maran è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Ascoli-Brescia, incontro terminato con...
Contro l'Ascoli Maran dovrà fare a meno anche di Andrenacci, oltre ai soliti Cistana e...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Ascoli