Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network

Ascoli, l’importanza dei calci piazzati: ben 12 dei 22 gol sono nati da fermo

Il Picchio sa far male da calcio piazzato, dettagli che possono fare la differenza nella corsa salvezza

L’Ascoli, nella vittoria per 0-2 al Sinigaglia contro il Como, ha dimostrato ancora una volta l’importanza dei calci piazzati per far male all’avversario. Su 22 gol segnati dai bianconeri, infatti, ben 12 (e cioè più della metà) sono arrivati da gioco fermo.

Tre i rigori segnati da Mendes (contro Feralpisalò, Ternana e Bari), con il portoghese che ha esultato anche direttamente da calcio di punizione contro le Fere. Il primo gol in campionato di Pedro (e dell’Ascoli) era arrivato, contro i Leoni del Garda, con un’incornata su punizione di Manzari, stesso schema adottato per i gol di Nestorovski contro la Sampdoria (punizione-assist di Falasco) e di Botteghin contro il Parma (punizione battuta da Bellusci).

A queste reti, vanno aggiunte quelle ‘nate’ da fermo. Quaranta, nello 0-2 al Lecco, ha esultato dopo corner battuto da Falasco e proseguito con il tiro di Milanese corretto in rete dal difensore. Bellusci, contro lo Spezia, ha segnato dopo la sponda di Mendes su una rimessa laterale. Anche la rete del 2-2 contro il Bari, realizzata ancora da Mendes, si è sviluppata su rimessa laterale battuta da Celia e proseguita con il tiro di D’Uffizi corretto da ‘Pedro’.

Contro il Como, poi, l’ennesima dimostrazione di quanto i dettagli possano fare la differenza: vantaggio con zuccata di Mendes su punizione di Falzerano, raddoppio con autorete propiziata ancora dalla battuta su mattonella dell’esterno bianconero (con palla spizzata da Gagliolo). Adesso, testa al Sudtirol: bisogna tornare a vincere al Del Duca, per continuare la rincorsa alla salvezza.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

La probabile formazione grigiorossa scelta dai nostri colleghi di CalcioCremonese.it...
“L'Ascoli ci aggrediva sulle seconde palle e non ci faceva giocare, ma i miei ragazzi...
Tre punti ottenuti dai giallorossi al termine di una partita sporca e giocata per larghi...
Calcio Ascoli