Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spezia-Ascoli, le probabili formazioni e dove vederla

Tutto sul match in programma lunedì 1 aprile alle ore 15 allo stadio Picco

Chi vince spera nella salvezza diretta, chi perde rischia di capitolare. Spezia-Ascoli, in programma alle ore 15 del giorno di Pasquetta, è un match crocevia per entrambe le squadre, appaiate a quota 31 in classifica. 

Per il Picchio di Carrera sarà la prima trasferta, dopo il vincente esordio per 4-1 contro il Lecco che ha ridato fiducia e morale ai bianconeri marchigiani. I liguri sono reduci dal pareggio per 0-0 con la Reggiana e hanno perso una sola volta nelle ultime nove partite.

Lo Spezia di mister D’Angelo (LEGGI QUI LE SUE DICHIARAZIONI PRE GARA) deve fare a meno degli infortunati Di Serio, Wisniewski, Reca e Crespi e dello squalificato Cassata, ex di turno. Rientra Kouda, che partirà dalla panchina. Moduli pressoché speculari per le due squadre, con Tanco, Hristov e Nikolaou a comporre il terzetto difensivo davanti a Zoet. A centrocampo sarà Mateju a sostituire l’ex Cassata (squalificato). Nagy ed Esposito (Salvatore) agiranno in cabina di regia, con Elia sulla sinistra. Davanti dovrebbe ancora essere schierato il doppio trequartista alle spalle dell’unica punta: Verde e Jagiello sono gli indiziati numero uno ad agire dietro l’ariete Falcinelli.

Ancora 3-5-2 per mister Carrera (ECCO LE SUE PAROLE). Il tecnico dovrà fare ancora a meno di due pezzi da novanta come Botteghin e Mendes, ai quali si aggiunge lo squalificato Falzerano e i lungodgenti Gagliolo, Kraja e Bogdan. Si va, allora, verso la stessa difesa vista nel successo per 4-1 contro il Lecco prima della sosta (all’esordio per il nuovo allenatore). Il dubbio più grande è sul sostituto di Falzerano: Bayeye scalpita per ritrovare la maglia da titolare, ma c’è pure Zedadka in lizza, con Celia che recupererebbe così il suo posto sull’out mancino. Al centro ecco Di Tacchio a fare da muro, con Masini e Caligara a lato (leggermente più dietro Giovane e Valzania nei possibili ballottaggi). Davanti, al fianco di Rodriguez, dovrebbe partire Duris: nonostante i pochi allenamenti in gruppo causa impegni con la Nazionale, lo slovacco è reduce da due gol consecutivi e dovrebbe essere preferito a Streng, con Nestorovski ancora non al meglio e che partirà dalla panchina.

Le probabili formazioni

SPEZIA (3-4-2-1): Zoet; Tanco, Hristov, Nikolaou; Mateju, Esposito S., Nagy, Elia; Verde, Jagiello; Falcinelli.
All. D’Angelo

ASCOLI (3-5-2): Viviano; Vaisanen, Bellusci, Mantovani; Zedadka, Masini, Di Tacchio, Caligara, Celia; Rodriguez, Duris.
All. Carrera

Dove vedere il match

La sfida tra Spezia e Ascoli, in programma lunedì 1 aprile alle ore 15 allo stadio Picco, sarà visibile in streaming. Per vedere le immagini del match ci si può collegare da pc fisso e notebook e da smartphone o tablet a Dazn. Ma la partita andrà come sempre anche in diretta su Sky e Now Tv. Inoltre, come sempre, su CalcioAscoli troverete tutti gli approfondimenti sul match e il post gara con pagelle e dichiarazioni dei protagonisti.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Curiosa la data di scadenza per poter sottoscrivere il programma di fidelizzazione con il club...

Dal Network

Ecco le parole di Gagno, tornato titolare dopo tre mesi, subito migliore in campo...
Nessuna occasione fino al tiro a giro di Bozhanaj all'89'. Un punto arrivato anche grazie...
Al termine del match tra Ascoli e Modena, mister Bisoli ha parlato in conferenza stampa...

Altre notizie

Calcio Ascoli