Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Non solo Ascoli, playoff di Serie C: out il Padova, avanti col brivido il Foggia dell’ex Delio Rossi

Passano il turno pure Virtus Verona, Pro Sesto, Ancona, Gubbio, Foggia e Audace Cerignola, adesso inizia la fase nazionale

In attesa degli ultimi verdetti della Serie B 2022/23, dopo quelli arrivati nel weekend con le retrocessioni di Spal e Benevento (LEGGI QUI), si infiamma la corsa alla cadetteria attraverso i playoff di Serie C. 

Resta, infatti, da stabilire l’ultima squadra che disputerà il prossimo campionato di B dopo le promozioni, grazie alle vittorie dei rispettivi raggruppamenti, di Feralpi Salò (girone A), Reggiana (girone B) e Catanzaro (girone C).

Dopo i risultati del primo turno (GUARDA QUI), sono entrate in scena anche le squadre quarte classificate nei tre gironi. E non sono mancate sorprese.

A partire dal girone A, dove il Padova (5°), finalista delle ultime due edizioni playoff, è stato eliminato dalla Virtus Verona (6°) grazie allo 0-1 timbrato J. Gomez. Alla Pro Sesto (4°), invece, è bastato il pareggio per 1-1 contro il Renate (8°) per superare il turno in virtù del miglior piazzamento in classifica.

Risultati a sorpresa anche nel girone B. La Carrarese (4°), appena entrata in gara, ha immediatamente abbandonato la corsa alla B cadendo 0-1 contro l’Ancona (7°): decisivo il rigore di Spagnoli all’88’, con i marchigiani qualificati dopo aver già passato il primo turno per un altro gol al fotofinish (pareggio 1-1 al 97′). Pronostico confermato, invece, per il Gubbio (5°), al quale è bastato l’1-1 contro il Pontedera (6°) per accedere alla fase nazionale. 

Nel girone C, infine, ha sofferto più del previsto il Foggia (4°) dell’ex tecnico bianconero Delio Rossi per superare il turno contro il Potenza (9°). Alla fine, però, il gol di Di Noia all’87’ ha regalato l’1-1 che vale il passaggio del turno per i Diavoli rossoneri. Avanti pure l’Audace Cerignola (5°), che tra le mura amiche ha battuto 2-1 il Monopoli (7°). 

La fase nazionale

Ora si apre la fase nazionale, con il primo turno (a gironi incrociati) in programma in gare di andata e ritorno giovedì 18 e lunedì 22 maggio. Alle 6 squadre qualificate dalla fase a gironi (Virtus Verona, Pro Sesto, Ancona, Gubbio, Foggia e Audace Cerignola) si aggiungono ora il Vicenza (vincitore della Coppa Italia) e le terze qualificate in campionato dei vari raggruppamenti (Lecco, Virtus Entella e Pescara). 

Questi gli accoppiamenti sorteggiati:

Ancona-Lecco
Virtus Verona-Pescara
Cerignola-Foggia
Pro Sesto-Vicenza
Gubbio-Entella

Solo nel secondo turno della fase nazionale entreranno, invece, in gioco le squadre seconde classificate in campionato (Pordenone, Cesena e Crotone), con le sfide in programma sabato 27 e mercoledì 31 maggio. Chi passerà anche questo step, si ritroverà nella final four: semifinali in programma il 4 e 8 giugno, poi la finale in gare di andata e ritorno il 13 e 18 giugno per decretare l’ultima squadra promossa in Serie B.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ecco le parole dell'allenatore dei granata in vista del match contro il Picchio...
Ecco le prime tre squadre certe di disputare il prossimo torneo cadetto, mentre il Picchio...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Ascoli