Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ascoli, l’analisi dei reparti. Gli esterni: 4-3-3 da rivedere, le frecce sono spuntate

Rete di Lungoyi e poi poco altro, serve una sterzata da parte degli esterni bianconeri

Continua la panoramica di Calcio Ascoli sui reparti del Picchio in questo avvio di stagione.

Dopo aver analizzato i portieri (GUARDA QUI), i difensori (LEGGI QUI) e i centrocampisti (GUARDA QUI), è il turno degli esterni.

Le frecce bianconere del 4-3-3 di mister Bucchi devono ritrovare quella frizzantezza necessaria per far male agli avversari.

La rete di Christopher Lungoyi contro il Parma è finora stata l’unica siglata da un esterno ed è servita solo a rendere meno pesante il passivo.

Per il resto, contributo finora troppo fumoso. Soufiane Bidaoui ha giocato tutte le partite (494’), ma sembra lontano parente del bel giocatore visto la scorsa stagione. Anche Marcello Falzerano ha fatto gettone in ogni gara, ma il fatto che non ne abbia mai completata una dall’inizio alla fine (208’) è un segnale.

Cercasi urgentemente poi Amato Ciciretti: appena 16’ in campo e un contributo pressoché inesistente finora dall’ex Pordenone. Inutilizzato invece il baby Filippo Palazzino.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.