Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sampdoria-Ascoli, sfida al tabù: il Picchio ritrova un Pirlo imbattibile, Castori vuole il riscatto

Primo confronto tra i due allenatori, i bianconeri sfidano l'ex Campione del Mondo

Sampdoria-Ascoli sarà anche Pirlo contro Castori. Primo confronto assoluto tra i due allenatori, che non si sono mai affrontati in panchina.

Seconda sfida per Pirlo, invece, contro l’Ascoli da allenatore, dopo l’1-1 della gara d’andata al Del Duca (contro i bianconeri di Viali). L’ex Campione del Mondo, però, ha affrontato quattro volte il Picchio quando ancora disegnava calcio nella mediana del Milan. Pareggio per 1-1 nel diluvio del Del Duca nella prima giornata del campionato di Serie A 2005/06 (gol di Cudini e pareggio di Shevchenko), poi successo 1-0 a San Siro nel match di ritorno (Inzaghi). La stagione seguente, poi, due gare e due vittorie per Pirlo. Altro 1-0 a San Siro (gol di Jankulovski su assist proprio dell’attuale allenatore della Sampdoria) e poi roboante 2-5 al Del Duca con Pirlo a sfornare un altro assist (quello della ‘manita’ di Seedorf). Altri tempi, tempi in cui l’Ascoli poteva affrontare un avversario che avrebbe vinto la Champions League due mesi più tardi e che in squadra vantava giocatori del calibro di Kakà, Ronaldo, Gilardino, Dida, Cafù, Maldini, Gattuso, Nesta e tanti altri fenomeni.

La sconfitta per 5-2 è un risultato che, però, ricorda bene anche Fabrizio Castori. Perché l’attuale mister bianconero ha un conto in sospeso con la Sampdoria: quattro confronti con i doriani e ben tre sconfitte. E una proprio con questo risultato: stagione di B 2015/16, i blucerchiati si imposero largamente a Marassi contro il suo Carpi. Se non altro, però, gli emiliani si riscattarono al ritorno, battendo 2-1 la Samp. Per Castori, come detto però, altre due sconfitte: quella in Coppa Italia 2020/21 con la Salernitana (1-0) e quella proprio alla guida dell’Ascoli nella B 2011/12, quando i liguri si imposero 1-2 al Del Duca.

Obiettivo riscatto, allora: personale e per provare a raggiungere la salvezza.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Curiosa la data di scadenza per poter sottoscrivere il programma di fidelizzazione con il club...

Dal Network

Ecco le parole di Gagno, tornato titolare dopo tre mesi, subito migliore in campo...
Nessuna occasione fino al tiro a giro di Bozhanaj all'89'. Un punto arrivato anche grazie...
Al termine del match tra Ascoli e Modena, mister Bisoli ha parlato in conferenza stampa...

Altre notizie

Calcio Ascoli