Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network

Como-Ascoli 0-2, Gagliolo: “Una grande e meritata vittoria”

Ecco le parole del difensore bianconero, che ha esordito nei minuti finali del match

Al termine dell’importante vittoria per 0-2 dell’Ascoli in quel di Como (RIVIVI QUI LA PARTITA), ha parlato così il difensore bianconero Riccardo Gagliolo, che ha esordito nei minuti finali del match.

“Penso che la squadra abbia disputato una grandissima partita, sempre attenta e sul pezzo, praticamente non hanno mai calciato in porta; dopo l’espulsione abbiamo spinto sull’acceleratore e abbiamo conquistato una grande vittoria, meritata. Dopo il gol è stata una partita di controllo, non abbiamo sofferto mai”.

A chiudere la gara, l’autorete di Cassandro su punizione battuta da Falzerano. A spizzare la palla, però, prima che fosse toccata dal difensore dei lariani, è stato proprio Gagliolo: “Ho colpito la palla, poi non so se sarebbe entrata senza il tocco dell’avversario. Ma questo conta poco: l’importante è che siamo riusciti a raddoppiare e, soprattutto, che abbiamo conquistato una vittoria davvero importante e che dà seguito agli ultimi pareggi ottenuti contro avversari che sono in lotta per la promozione in Serie A”.

Il difensore italo-svedese ha seguito l’Ascoli anche nelle precedenti uscite, prima che si concretizzasse il suo trasferimento in bianconero: “Il Picchio mi aveva contattato già 25 giorni fa, sono subito stato entusiasta della chiamata. Ho detto immediatamente: “Se torno in Italia, è solo per l’Ascoli”. C’è stato qualche problemino con la società cipriota, poi però sono riuscito a liberarmi e a firmare con il Picchio. L’impatto con i nuovi colori? Conosco il mister, ci allena forte per poter correre tutta la gara aggredendo con forza i nostri avversari. Ho trovato un bel gruppo, composto da giocatori forti e di esperienza, oltre che da ragazzi molto volenterosi: siamo tutti convinti di poter conquistare la salvezza”.

La testa, però, è già alla prossima gara contro il Sudtirol. “Non sarà un match facile, perché si parte dallo 0-0. Dovremo battagliare per 90’, ma avremo il vantaggio di giocare in casa. Sono convinto che il nostro pubblico ci darà una grandissima mano, dobbiamo lottare insieme ai nostri tifosi per raggiungere la salvezza

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il giocatore è ancora alle prese con un problema muscolare ...
Tutti al Picchio Village in mattinata ...
Altro match salvezza per i bianconeri...

Dal Network

Rolando Maran è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Ascoli-Brescia, incontro terminato con...
Calcio Ascoli