Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ascoli-Palermo, i precedenti: Picchio avanti, ma i rosanero hanno già fatto male al Del Duca

En plein per i bianconeri nelle prime 6 gare nel Piceno, dal nuovo Millennio però solo dolori per l’Ascoli

Sfida numero 17 nelle Marche tra Ascoli e Palermo, con un bilancio che premia nettamente i padroni di casa: 7 le vittorie dei bianconeri e 5 i pareggi, quattro invece gli exploit dei siciliani.

Trend però molto diverso tra vecchio e nuovo millennio. Il Picchio ha fatto l’en plein di vittorie nelle prime 6 partite nel Piceno, poi però ha festeggiato in una sola occasione dall’arrivo dell’Euro. I rosanero, invece, hanno conquistato il bottino pieno ben 3 volte nelle ultime 6 sfide.

Complice la distanza geografica, le due squadre hanno infatti incrociato le armi per la prima volta solo nel campionato di Serie B 1973/74: 2-o e bianconeri di Mazzone a festeggiare la prima storica promozione in Serie A. Dopo la retrocessione, due sfide e altrettanti successi del Picchio: 2-0 nel 1976/77 e 3-2 la stagione seguente, terminata con una nuova festa promozione dell’Ascoli dei record di Renna.

Dall’en plein ai dolori

Stesso esito, vittoria per 3-2 e promozione in A, anche nel 1985/86 per i bianconeri di Boskov e Sensibile, poi filotto di sei vittorie nelle prime sei gare completato con il doppio 1-0 nel 1993/94 e nel 1994/95. Al termine di quella stagione però, l’Ascoli retrocesse in C. Il Palermo ci sprofondò qualche mese più tardi e così, dalla stagione 1997/98 al 2000/01, ecco quattro confronti consecutivi nel girone B di terza serie. Pareggi 1-1 e 0-0 nei primi due campionati, poi il primo exploit dei rosanero (0-1) il 12 settembre 1999 e infine il rocambolesco 3-3 nel gennaio 2001, torneo concluso con la vittoria del campionato da parte dei rosanero.

Il Picchio dei Diabolici trionfò in C1 la stagione seguente e Ascoli e Palermo si sono ritrovate in B nel 2002/03: secondo successo dei siciliani (1-2), che calarono il tris di vittorie (ancora per 1-2) anche la stagione seguente. Fu però il Picchio a essere promosso in A, con il biennio 2005-2007 che ha visto le due squadre confrontarsi al Del Duca nel massimo campionato italiano: 1-1 nel 2005/06 (vantaggio ospite di Bonanni e pareggio di Ferrante), inutile 3-2 Ascoli nel 2006/07, con i bianconeri già retrocessi.

Quella è stata anche l’ultima vittoria dell’Ascoli al Del Duca contro il Palermo, visto che le due squadre si sono poi ritrovate solo in due occasioni: 0-0 nel 2017/18 tra i bianconeri di Maresca e Fiorin e i rosanero di Tedino, i siciliani di Delio Rossi hanno invece vinto 1-2 l’ultima gara nel Piceno del 2018/19 contro il Picchio di Vivarini.

A distanza di quattro anni, il Palermo torna al Del Duca. All’andata i bianconeri hanno espugnato 2-3 il Barbera grazie a una tripletta di Gondo (RIVIVI QUI LA PARTITA), stavolta l’Ascoli ha bisogno di tornare alla vittoria davanti al pubblico amico.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti