Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Road to Spal-Ascoli: la coperta bianconera è corta, tutti disponibili tra gli estensi

Caligara in fortissimo dubbio, da capire la situazione Buchel. Nuovo acquisto invece per gli estensi

Continua la marcia di avvicinamento di Ascoli e Spal alla sfida di sabato 21 gennaio (ore 14) al Mazza di Ferrara.

I bianconeri di mister Bucchi, in questo mercoledì 18 gennaio, hanno svolto una seduta mattutina al Picchio Village, rigorosamente a porte chiuse. I titolari della partita di Terni hanno iniziato l’allenamento con un circuito di forza muscolare. A seguire, il gruppo al completo è stato impegnato in riscaldamento tecnico, seduta tattica e partitella. Giovedì 19, alle ore 11, nuova seduta a porte chiuse.

Da capire chi sarà della partita. Difficile che possa recuperare Fabrizio Caligara dopo lo scontro di gioco con Diakitè nella sfida alla Ternana. La Tac ha escluso fratture: per lui solo una forte contusione, ma la situazione va monitorata quotidianamente (APPROFONDISCI QUI).

In stand-by invece la situazione di Marcel Buchel. Il centrocampista era in procinto di passare alla Spal (Proia avrebbe fatto il percorso inverso), ma la trattativa si è bruscamente arenata (LEGGI QUI TUTTE LE ULTIME). E non è escluso che lo stesso Buchel possa far parte dei convocati, visto che a centrocampo l’Ascoli ha pochissime soluzioni. 

Sponda Spal, anche gli estensi di Daniele De Rossi hanno svolto una seduta mattutina a porte chiuse, al centro sportivo “G.B Fabbri”, nome di uno dei tanti ex della sfida (ECCO GLI EX DELLA PARTITA). Tutti abili e arruolabili tra i biancazzurri, che stanno perfezionando l’arrivo di Giannis Fetfatzidis, centrocampista greco proveniente dall’Al-Sailiya, e potrebbero riabbracciare “Pepito” Rossi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News