Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Avversari Ascoli: Pisa-Monza vale la Serie A, in campo anche le semifinali playoff di C

I brianzoli ripartono dal 2-1 dell’andata, sognano la B anche Feralpi Salò, Palermo, Catanzaro e Padova

Questa sera, domenica 29 maggio, si decide l’ultima squadra promossa in Serie A. Alle ore 20:30, all’Arena Garibaldi, va in scena il ritorno della finale playoff di B tra Pisa e Monza. 

Si riparte dal 2-1 per i brianzoli dell’andata (QUI LA SINTESI DEL MATCH). Il Monza ha due risultati su tre per volare in Serie A, il Pisa deve vincere con due reti di scarto se vuole brindare alla promozione. In caso di vittoria dei toscani con un solo gol di scarto, si procederà alla disputa di supplementari ed eventualmente calci di rigore.

Il regolamento dei playoff parla chiaro: se al termine dei 180’ il punteggio è in parità, ad andare in Serie A è la squadra che ha ottenuto il maggior numero di punti nella regular season. Ma poiché Pisa e Monza hanno terminato il campionato a braccetto a quota 67, in questo caso si andrebbe ai tempi supplementari e poi ai calci di rigore.

In campo anche il ritorno delle semifinali playoff di Serie C. Quattro le squadre ancora in corsa per la Serie B: Feralpi Salò, Palermo, Padova e Catanzaro.

Alle ore 19 va in scena Padova-Catanzaro, che riparte dallo 0-0 dell’andata, mentre alle ore 20:30 tocca a Palermo-Feralpi Salò, con i siciliani forti del netto successo per 3-0 maturato in trasferta sulle rive del Garda. Questo il regolamento dei playoff: in caso di parità dopo i 180′, si procede con i tempi supplementari e i calci di rigore. Chi passa il turno vola in finale: il 5 giugno e il 12 giugno i due match che decideranno l’ultima promossa in Serie B.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News