Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ascoli-Reggiana, probabili formazioni e dove vederla

Tutto sul match in programma domenica 3 marzo alle ore 16:15 allo stadio Del Duca

Vincere. Per ritrovare quei tre punti che al Del Duca mancano da metà gennaio. E per riaprire definitivamente la bagarre salvezza, ributtando nella corsa alla permanenza in B anche squadre che, oggi, sono virtualmente tranquille. E’ questo l’obiettivo dell’Ascoli, che domenica 3 marzo alle ore 16:15 ospita la Reggiana nella 28° giornata del campionato di Serie B 2023/24.

I bianconeri, quartultimi in classifica con 27 punti, arrivano alla sfida reduci dai pareggi casalinghi contro Cremonese (0-0) e Brescia (1-1) inframezzati dal fondamentale exploit di Piacenza contro la Feralpisalò (0-1). Oggi, però, il Picchio è in zona playout: a -4 dalla salvezza, con un risicato +1 sulla zona retrocessione. Solo virtualmente più tranquilla la Reggiana, 13° con 32 punti: 4 pareggi nelle ultime 5 partite per gli emiliani, ma pure una sola sconfitta nelle ultime 10 gare (3 vittorie e 6 X). Entrambe vogliono vincere: l’Ascoli, salendo a 30 punti, rimetterebbe tante squadre in lotta per non retrocedere; la Reggiana, con un exploit al Del Duca, lascerebbe il Picchio nel baratro allontanandosi dalle zone pericolose.

Mister Castori punterà ancora una volta sul 3-4-1-2, ma le scelte potrebbero essere condizionate dai tanti diffidati nella rosa. In difesa, infatti, sono a rischio squalifica Bellusci, Botteghin e Quaranta, ai quali si aggiungono Di Tacchio, Falzerano e Rodriguez (oltre a Nestorovski che però non sarà della partita alla pari degli infortunati Masini, Gagliolo, Kraja e Bogdan – da valutare Tavcar che ha giocato in Primavera e sta recuperando la condizione dopo il lungo stop). Ecco allora che in difesa potrebbe tornare Vaisanen al posto di uno tra Bellusci e Botteghin, con Falzerano (irrinunciabile per Castori) in ballottaggio con Bayeye e Zedadka. Sembra impossibile fare a meno anche di Di Tacchio, con lui in mezzo uno tra Giovane e Valzania (o, in alternativa, Caligara o D’Uffizi sulla trequarti). Davanti Mendes farà coppia con Rodriguez o Duris.

Consueto 3-4-fantasia per Nesta (LEGGI LE SUE DICHIARAZIONI PRE GARA). In difesa Rozzio è in ballottaggio con Szyminski, a centrocampo dovrebbe rientrare Kabashi per Cigarini. Melegoni e Portanova puntano a riconquistare un posto da titolare sulla trequarti, anche se là davanti è maxi ballottaggio con Antiste, Pettinari e Girma insieme all’ex Gondo. Molto dipenderà dalle scelte dell’allenatore: un trequartista e due punte fin dall’inizio o un solo ariete offensivo supportato dalla qualità di due fantasisti. Out gli infortunati Vergara, Crnigoj, Vido e Romagna.

Le probabili formazioni

ASCOLI (3-4-1-2): Viviano; Vaisanen, Botteghin, Mantovani; Falzerano, Di Tacchio, Giovane, Celia; Valzania; Mendes, Rodriguez.

REGGIANA (3-4-1-2): Bardi; Sampirisi, Marcandalli, Szyminski; Fiammozzi, Kabashi, Bianco, Pieragnolo; Portanova; Girma, Gondo.

Dove vedere il match

La sfida tra Ascoli e Reggiana, in programma domenica 3 marzo alle ore 16:15 allo stadio Del Duca, sarà visibile in streaming. Per vedere le immagini del match ci si può collegare da pc fisso e notebook e da smartphone o tablet a Dazn. Ma la partita andrà come sempre anche in diretta su Sky e Now Tv. Inoltre, come sempre, su CalcioAscoli troverete tutti gli approfondimenti sul match e il post gara con pagelle e dichiarazioni dei protagonisti.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Curiosa la data di scadenza per poter sottoscrivere il programma di fidelizzazione con il club...

Dal Network

Ecco le parole di Gagno, tornato titolare dopo tre mesi, subito migliore in campo...
Nessuna occasione fino al tiro a giro di Bozhanaj all'89'. Un punto arrivato anche grazie...
Al termine del match tra Ascoli e Modena, mister Bisoli ha parlato in conferenza stampa...

Altre notizie

Calcio Ascoli