Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ascoli-Reggiana, i precedenti: vittorie e grandi feste per il Picchio, un solo exploit per i granata

I bianconeri hanno bisogno dei tre punti per continuare la rincorsa salvezza, ecco la storia delle sfide

Sfida numero nove al Del Duca tra Ascoli e Reggiana. Il bilancio pende dalla parte dei bianconeri: 4 vittorie per il Picchio e 2 pareggi, solo una volta i granata hanno festeggiato nel Piceno. 

Ben tre successi dell’Ascoli sono arrivati nei primi confronti in Serie B: doppio 1-0 nelle stagioni 1972/73 (gol di Bertarelli) e 1973/74 (Silva), con l’Ascoli promosso in A a fine torneo. Poi un’attesa fino al 1990/91 per una nuova sfida in B: 2-0 per i bianconeri (doppietta di Spinelli) e Picchio nuovamente promosso in A.

Nel mezzo, anche la vittoria in Coppa Italia del 1987/88: 2-1 timbrato dalle reti di Dell’Oglio e Celestini, con la Reggiana (se non altro) a siglare il primo gol nel Piceno (Perugi).

Per attendere, però, la prima rete granata in campionato contro l’Ascoli nelle Marche, si è dovuto attendere addirittura il nuovo Millennio. Nell’ultima sfida degli anni Novanta in B, quella del 1992/93, fu infatti 0-0: poco male, comunque, per la Reggiana, che conquistò primo punto nel Piceno e (a fine stagione) promozione in Serie A.

Da allora le due squadre non si sono più incontrate fino al campionato di Lega Pro 2014/15: 1-1 nella regular season (rete di Mignanelli per gli ospiti e di Altinier per il Picchio), poi la drammatica sconfitta per 2-4 nei supplementari dei playoff promozione (2-2 al 90’ con l’Ascoli in inferiorità numerica dal 9’). In un’estate caldissima, però, si ribaltò tutto: il Picchio venne promosso in B, la Reggiana restò in Lega Pro senza trionfare ai playoff.

E così la sfida si è riproposta solo nel torneo cadetto 2020/21, quando gli emiliani hanno rifatto capolino in B: il 2-1 siglato Sabiri-Bajic fu una delle pochissime vittorie dell’Ascoli di Bertotto, con i bianconeri che riuscirono a salvarsi solo grazie all’impresa di Sottil. La Reggiana, al contrario, retrocesse.

Ora torna la sfida e il Picchio ha bisogno di un nuovo successo per continuare a credere nella salvezza. 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Curiosa la data di scadenza per poter sottoscrivere il programma di fidelizzazione con il club...
Sfida cruciale in ottica salvezza, i bianconeri devono ritrovare quegli ottimi risultati avuti nelle prime...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Ascoli