Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network

Ascoli-Cremonese, gli ex: Valzania e Milanese sfidano Tsadjout e Sernicola, out Collocolo e Sarr

Tanti coloro che incroceranno la strada con il passato, altrettanti hanno indossato ambo le casacche

Ascoli-Cremonese sarà sfida tra tanti ex: ben 7, infatti, coloro che incroceranno il cammino con il passato.

Due sono nelle fila dell’Ascoli: si tratta di Valzania e Milanese. Entrambi sono arrivati nel Piceno proprio dalla Lombardia: Valzania nel mercato invernale, Milanese già in estate. Il primo vanta 100 presenze, 8 gol e 7 assist in 3 stagioni e mezzo con la maglia grigiorossa, il secondo ha maturato 4 presenze (2 in Serie A e 2 in Coppa Italia) con la Cremo. A inizio stagione, però, gli ex nelle fila dell’Ascoli erano molti di più, considerando la presenza di Viali (e il vice Guidetti), Barosi, Buchel e Forte.

Ma se il Picchio ha rivoluzionato la rosa rispetto a inizio agosto, lo stesso non ha fatto la Cremo. E allora ecco che l’Ascoli ritroverà Collocolo, Tsadjout, Sernicola e Sarr. Né il centrocampista né il portiere, però, saranno della partita causa infortunio.

Collocolo ha salutato l’Ascoli in estate dopo aver totalizzato 72 presenze, 8 reti e 9 assist e aver raggiunto il traguardo playoff nel 2021/22, con qualificazione matematica arrivata proprio vincendo allo Zini (0-1). Protagonista del match anche Tsadjout, che nella seconda metà di quella stagione ha collezionato 4 gol e 2 assist in 17 gare. Come detto, però, nella Cremonese ci sono pure Sernicola e Sarr: il difensore vanta 14 presenze e un assist (con agognata salvezza) nel girone di ritorno del 2019/20, il portiere senegalese (assente per la sfida) 4 gettoni nel 2020/21. Nello staff dei lombardi c’è pure Di Bitonto, portiere del Picchio in C dal 1997 al 2000.

Tanti, infine, coloro che hanno indossato ambo le maglie. Tra i doppi ex spiccano Gondo, Scamacca, Cavion, Mogos, Agazzi, Almici, Canini, Pesce, Job, Montalto, Perrulli, Del Fabro e Belingheri. Volgendo lo sguardo più indietro, però, si ricordano pure Mandorlini, Nicolini, Citterio, Moro, Mirabelli e Bonomi, oltre a Silva e Tesser.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

La probabile formazione grigiorossa scelta dai nostri colleghi di CalcioCremonese.it...
“L'Ascoli ci aggrediva sulle seconde palle e non ci faceva giocare, ma i miei ragazzi...
Tre punti ottenuti dai giallorossi al termine di una partita sporca e giocata per larghi...
Calcio Ascoli