Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network

Ascoli, Pulcinelli scrive una lettera aperta ai tifosi

Il patron ha voluto comunicare il suo pensiero dopo le critiche del post gara con il Cittadella

 

Massimo Pulcinelli ai tifosi:

“Cari Tifosi,
voglio rivolgermi a voi a cuore aperto, lo stesso cuore che ogni giorno, da cinque anni, batte forte per l’Ascoli Calcio. Sarò sincero e diretto, come mio solito: sono rimasto profondamente amareggiato dalle contestazioni ricevute durante la partita di ieri. Il periodo sportivo che stiamo attraversando non è semplice, è sotto gli occhi di tutti, ma in una Famiglia si condividono gioie e dolori. E la Famiglia bianconera, intesa nel suo insieme di Club, piazza, Tifosi, è tradizionalmente abituata alla “sofferenza”, dalla quale ha sempre trovato la forza e la capacità di sapersi rialzare per conquistare quello che le spetta.
Se occupiamo la posizione di classifica attuale significa che ad oggi è quella che meritiamo, o meglio, quella che abbiamo dimostrato di meritare. Certamente ho commesso errori (chi non ne fa?), ma credo di aver sempre dimostrato di avere l’ambizione per rimediare. Ho sempre agito con l’intento di migliorare e sempre in buonafede. Detto ciò, sono convinto di non meritare tanta acredine e cattiveria rivolte ieri al sottoscritto e a mia moglie. Per reazione si possono dire frasi forti che neanche si pensano, vale per voi e vale per me. Il mio rapporto con la piazza e con il tifo organizzato è sempre stato schietto e basato sul rispetto reciproco, sia nei momenti belli che in quelli difficili. Ogni giorno lavoro, insieme ai miei collaboratori, per cercare di invertire la rotta dei risultati.
Ho dato tutto quello che potevo a questa Società, ho avuto ed ho la fiducia di imprenditori ed istituzioni, mi sono affidato a persone che di calcio sanno più di me. Ma noto che, invece di compattarci in un momento difficile, si cerca di dividerci. Io sono pronto a farmi da parte, l’ho detto più volte in passato, ma l’attualità dice che abbiamo il dovere e l’urgenza di tirarci fuori da questa situazione. Conosco bene la storia dell’Ascoli Calcio, il suo blasone, la sua tradizione, così come conosco la tenacia, l’abnegazione e la resilienza di voi Tifosi. Io sono pronto a tirarmi fuori da questa situazione e ci sto già lavorando, ma credo che per farlo in maniera più efficace siano necessari l’apporto e la perseveranza di ciascuno di voi. Io sono pronto alla battaglia, ma investire energie per contestare non credo agevoli la situazione, anzi. Quindi invito ognuno di voi ad avere fiducia nel nostro operato, fiducia nei confronti del nostro condottiero Castori, fiducia nei nostri ragazzi. Solo così abbiamo la possibilità di venirne fuori. Creare un clima ostile e negativo non fa che alimentare sconforto e malcontento.
Certo che voi Tifosi comprendiate questo messaggio, auguro buone feste a voi tutti, a chi ha creduto in noi attraverso l’abbonamento, chi attraverso il biglietto, chi attraverso un acquisto allo store, ma anche chi è Tifoso/sponsor.
Abbiate fiducia, sapete quanto sia ambizioso, sono il primo che “rosica” ad essere in fondo alla classifica. Vorrei che facessimo un patto fra noi, con l’unico intento da qui a fine campionato di portare la squadra alla salvezza: ogni energia sarà indirizzata verso l’obiettivo comune, senza perdere tempo e voce in contestazioni che sono solo deleterie e spostano l’asse dall’obiettivo. Io mi impegno a fare il mio, voi il vostro. Parola di Massimo Pulcinelli.
Sempre Forza Ascoli”.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altro match salvezza per i bianconeri...
Ecco le parole dell'esterno bianconero dopo l'amaro pareggio contro le Rondinelle...

Dal Network

Rolando Maran è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Ascoli-Brescia, incontro terminato con...
Calcio Ascoli