Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network

Ascoli, il capitano Eric Botteghin: “Uniti verso la salvezza”

Il difensore brasiliano ha esaminato il momento della squadra

Nei momenti difficili è sempre il capitano a spiegare la situazione, a chiedere fiducia. E il capitano dell’Ascoli ha esperienza da vedere, professionalità e rispetto, si chiama Eric Botteghin.  “E’ un momento difficile e negativo, siamo consapevoli della situazione in cui ci troviamo, ma non bisogna entrare in panico, dobbiamo fare di tutto per uscire da questa posizione di classifica e per farlo servono testa fredda e cuore caldo”. La sconfitta di Venezia: “I primi 20’ abbiamo fatto bene, siamo stati aggressivi, abbiamo recuperato tante palle, ma abbiamo anche commesso errori, di reparto e individuali. E squadre forti come il Venezia alla fine ti castigano. Nel secondo tempo abbiamo fatto bene, ma sul finale abbiamo di nuovo commesso un errore e non deve più succedere”.

Il metodo lavorativo di Castori: “A livello fisico e di mentalità è cambiato molto, fin dal primo giorno ci stiamo impegnando per assorbire al meglio l’idea del mister. La linea difensiva è passata da quattro a tre, ma personalmente non mi cambia molto, a parte il posizionamento. E’ solo un modo diverso di leggere le situazioni. Fisicamente sto bene, devo stringere un po’ i denti per un po’ di dolore al ginocchio, ma pian piano sto arrivando allo stato di forma ideale”.

Il rapporto con i tifosi.La nostra tifoseria ci è stata sempre vicina, ci ha sostenuti e noi dobbiamo dare tutto per raggiungere l’obiettivo. Spero che sabato il Del Duca sia pieno di gente”. 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ecco le parole del difensore finlandese, talismano della retroguardia bianconera...

Dal Network

La probabile formazione grigiorossa scelta dai nostri colleghi di CalcioCremonese.it...
“L'Ascoli ci aggrediva sulle seconde palle e non ci faceva giocare, ma i miei ragazzi...
Tre punti ottenuti dai giallorossi al termine di una partita sporca e giocata per larghi...
Calcio Ascoli