Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network

Andrea Mengoni: “Difendere l’Ascoli era come difendere casa mia”

La carica dell'ex capitano: "Uniti ce la faremo anche questa volta"

L’ex difensore centrale  bianconero Andrea Mengoni ha parlato al Corriere Adriatico: “L’ Ascoli supererà l’ ostacolo anche questa volta. Ricordo le nostre battaglie. Io ho anche giocato con una caviglia gonfia, non riuscivo ad allacciare la scapa, ma la squadra aveva bisogno di me”.
Esempio di grande responsabilità.
“Posso dire che caricarsi le responsabilità addosso è una cosa che si ha dentro. Io sono uno che lotta. Difendere l’Ascoli era come difendere casa mia
Parole da capitano
” LAscoli squadra ha tutto per salvarsi. Ascoli poi è una piazza abituata a lottare, non è sprovveduta, sa soffrire e come venirne fuori insieme. Chiedo ai tifosi come quando ero lì di continuare a stare vicini ai ragazzi fino alla fine per il bene di tutti. Adesso serve stare uniti perché è la cosa che conta di più. Ascoli non molla”.

Foto Ascoli calcio

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Occhi puntati sulla prossima sfida...

Dal Network

La probabile formazione grigiorossa scelta dai nostri colleghi di CalcioCremonese.it...
“L'Ascoli ci aggrediva sulle seconde palle e non ci faceva giocare, ma i miei ragazzi...
Tre punti ottenuti dai giallorossi al termine di una partita sporca e giocata per larghi...
Calcio Ascoli