Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network

Ascoli, Giancarlo Pasinato: “Il Del Duca è casa mia”

L’ex bianconero: “Ho visto un ottimo Ascoli, mi è piaciuto molto Mendes”

C’era anche l’ex Giancarlo Pasinato ad assistere al match tra Ascoli e Pisa.
Ogni volta che vengo in questo stadio è come tornare a casa mia. Ho provato una forte emozione quando lo speaker ha pronunciato il mio nome“. Pasinato e Breda, stesso dialetto, stesse origini.Siamo della stessa regione, conosco Breda,  quando vado nella sua città Treviso ci ritroviamo a pranzare in un ristorante della città con altri ex calciatori”.

I ricordi bianconeri. “Arrivai all’Ascoli nel 77, restai due anni stupendi per me, il tecnico era Mimmo Renna, conquistammo la promozione in Serie A. Di seguito andai all’ Inter, qualche anno dopo, stagione ’75-76, mi dissero che c’era la possibilità di tornare all’Ascoli e io avevo già la valigia pronta. Se un giorno mia moglie mi mandasse via da casa saprei dove andare“.

Come Pasinato ha visto la sua ex squadra contro il Pisa? “L’Ascoli ha giocato bene, adesso non deve aver paura del Genoa. Contro il Pisa i bianconeri hanno disputato un’ottima partita, la tranquillità che hanno il mister e i suoi giocatori li porta a non aver paura dei prossimi avversari perché qualsiasi cosa faranno andrà bene, il primo obiettivo è stato raggiunto. Penso comunque che la squadra andrà a disputare i playoff, si deve sempre arrivare fino in fondo”. Mendes superstar. “Ho visto nel giocatore portoghese delle ottime qualità tecniche, se continuerà a fare quello che ha fatto contro il Pisa può arrivare in alto”.

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ancora indisponibile anche Marcello Falzerano ...
Calcio Ascoli