Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ascoli, Breda: “Dobbiamo lavorare tanto, ho visto nei ragazzi la voglia di migliorare e crescere”

Breda e la sua prima trasferta da bianconero

Prima intervista pre gara del tecnico dell’Ascoli Roberto Breda in vista del match con il Parma. “Col Perugia ho visto atteggiamento, intensità e voglia di superare i problemi e siamo stati premiati nel risultato, un risultato che però abbiamo voluto. Se prima di quella partita mi avessero chiesto chi non avrei voluto incontrare, per caratteristiche avrei detto proprio il Perugia. Certo, dobbiamo lavorare tanto, dal punto di vista della qualità del gioco e delle occasioni da creare, i ragazzi lo sanno, questa settimana ci siamo allenati con la voglia di migliorare e crescere, era questa la risposta che volevo avere”.

E ancora: “Il Parma ha giocatori che dovrebbero stare in Serie A, ma va a fasi alterne. E’ una squadra che richiede molta attenzione e rispetto, ma allo stesso tempo ha dimostrato di avere problemi, su tutti la non continuità di risultati. Noi dobbiamo fare la nostra partita, in settimana abbiamo lavorato sulle caratteristiche dell’avversario, ma c’è da fare un percorso come squadra e in questo dobbiamo accelerare perché tempo non ce n’è, l’idea di migliorarsi sempre deve esserci tutti i giorni negli allenamenti. Il Parma ha qualità, ma noi dobbiamo fare la nostra gara, tutto quello che abbiamo fatto è subordinato a come affronteremo questa partita e a quanta vogliamo metteremo in campo per portare via punti. Simic rientra dalla squalifica, Dionisi ha ancora qualche problema e non farà parte del gruppo, in settimana c’è come presenza, ma negli allenamenti lo stiamo ancora aspettando”.

I tifosi: ” Sono un fattore determinante e decisivo, dobbiamo essere noi a portarli a credere in noi. I tifosi vogliono vedere gente che combatte, che non molla mai, che prova a vincere sempre. Quella coi tifosi è un’unione che dobbiamo rafforzare attraverso l’unità di intenti. Al di là della classifica, bisogna concentrarsi su quello che possiamo determinare. E noi possiamo determinare la partita che viene”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La curva a 10 euro, la tribuna Mazzone a 18, ci sono i ridotti Under ...
Tra i granata c'è pure Danzi, tanti coloro che hanno indossato entrambe le casacche...
Da salvezze ottenute alla drammatica retrocessione del 2012/13, sfide recenti tra due squadre dalla storia opposta...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Ascoli