Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Spal-Ascoli 1-1 al 45’: apre Dickmann, pari di Adjapong. Espulso Giovane

Match apertissimo, ma il Picchio dovrà giocare in inferiorità numerica il secondo tempo

E’ terminato 1-1 il primo tempo allo stadio Mazza di Ferrara tra Spal e Ascoli. Vantaggio di Dickmann e pareggio di Adjapong, il Picchio dovrà però giocare in dieci tutta la ripresa per il rosso diretto rifilato a Giovane.

Dopo un primo quarto d’ora equilibrato, con il Picchio a mantenere principalmente il pallino del gioco, la Spal ha trovato il vantaggio al 17’ in maniera piuttosto fortuita: tiro-cross dall’out di destra di Dickmann, palla leggermente deviata da Falasco e Leali beffato per il rocambolesco 1-0 della Spal.

L’Ascoli si è subito riversato in avanti, riprendendo in mano il possesso palla, ma i padroni di casa sono stati maggiormente pericolosi ancora con Dickmann: bravo stavolta Leali a deviare in corner. Il Picchio ha risposto con Dionisi, ma il suo mancino è stato respinto dalla difesa biancazzurra dopo il traversone di Falasco.

A cavallo della mezz’ora, il match ha vissuto momenti più intensi. Clamoroso l’errore di Moncini da un metro, a porta vuota, con l’attaccante a fallire il facile tap-in dopo la respinta di Leali su colpo di testa di Meccariello. Ci ha provato puoi nuovamente Dickmann, altra parata del portiere bianconero.

L’Ascoli ha però trovato il pareggio al 41’: ennesimo traversone di Falasco dalla sinistra, Adjapong vince il primo duello con Celia inserendosi in area e beffando Alfonso in estirada. 

Neppure il tempo di esultare che l’Ascoli è però rimasto in inferiorità numerica. Rosso diretto, dopo consulto Var, sventolato a Giovane per un’entrataccia in ritardo su Valzania. Al duplice fischio è 1-1, ma il Picchio dovrà giocare in dieci tutto il secondo tempo.

SEGUI QUI LA DIRETTA DEL SECONDO TEMPO DI SPAL-ASCOLI

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

L'ex capitano dell'Ascoli

Adelio Moro

Icona e bomber del grande Ascoli

Renato Campanini

Il bomber verdeoro dell'Ascoli

Walter Casagrande

Altro da News