Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Spal-Ascoli 1-1, Adjapong e Simic: “Punto importante, grande reazione”

Ecco il commento dell’esterno bianconero, autore della rete che è valsa il pareggio, e del difensore centrale

L’autore del gol dell’1-1, Claud Adjapong, e il difensore centrale Lorenco Simic hanno analizzato così il pareggio maturato al Mazza tra Spal e Ascoli.

ADJAPONG: “Sono molto felice per il primo gol con l’Ascoli, è una grande emozione. Ferrara mi ha portato sempre fortuna, me lo sentivo perchè anche a Sassuolo avevo fatto gol contro di loro. Partita della svolta? Me lo auguro. Pensiamo a lavorare e stare compatti, questo è un punto importante e di sofferenza, avendo giocato in dieci tutto il secondo tempo”. Adjapong ha parlato anche dei tifosi e del suo ambientamento con l’Ascoli: “Quella bianconera è una piazza importante e calda, si aspettano tanto da noi. Non ci ero abituato, venivo da anni a Sassuolo in cui il clima è molto tranquillo. Oggi ci hanno seguito 300 tifosi, erano 1200 a Terni: ci spingono ovunque, noi dobbiamo essere bravi a ricambiare al massimo il loro sostegno con delle ottime prestazioni”. Per Adjapong, l’obiettivo primario è la salvezza:Pensiamo a salvarci. Prima lo facciamo, poi si penserà ad altro. In una stagione è normale che ci siano alti e bassi, pensiamo al successo a Bari davanti a 35mila loro tifosi: abbiamo vinto nonostante le assenze. Altre gare ci è andata male, ma l’Ascoli c’è sempre stato. Continuiamo a lavorare duramente per ottenere qualcosa di importante”. 

SIMIC: “Questo punto in dieci può essere quello della svolta. Oggi abbiamo dato tutti il massimo, anzi di più rispetto alle nostre forze. Sono orgoglioso di questo pareggio. Il campionato è equilibrato? Sì, ma noi pensiamo a lavorare, dobbiamo concentrarci solamente di partita in partita”. 

Foto Ascoli Calcio

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News