Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

“Grazie a te sono rinato”. Il messaggio di Antonio Vacca all’ex tecnico dell’Ascoli Paolo Zanetti

Allenatore e giocatore erano insieme al Venezia

Antonio Vacca e il grazie a Paolo Zanetti, il tecnico che ha allenato l’Ascoli tre anni fa e con il quale avrebbe potuto aprire un ciclo se solo gli fosse stato dato il tempo necessario. Zanetti, uno dei tecnici più giovani tra i professionisti, ha poi fatto il suo percorso, ha conquistato la Serie A con il Venezia, dove militava anche Antonio Vacca, ed ora è il tecnico dell’Empoli sempre nella massima serie. Si tratta di  un allenatore predestinato ad arrivare in alto,  un uomo che ha saputo capire il suo regista, ai tempi del Venezia,  che lo ha fatto giocare in Serie A. Le strade tra i lagunari e Zanetti strada facendo si sono divise e il nuovo regista bianconero  ha voluto ringraziare chi lo ha aiutato, chi lo ha capito, lo ha fatto pubblicamente attraverso il suo profilo Instagram.

Grazie a te sono rinato, mi hai dato la possibilità che nessuno mi aveva mai dato e pensato di darmi. Non hai realizzato solo un mio sogno ma anche quello di mio nonno, mio padre e di tutte le persone che mi vogliono bene. Più volte mi hai detto che ti ho dato tanto, ma non sarà mai quanto quello che tu hai dato a me. Grazie Mister”. Sono frasi importanti e dal grande valore umano quelle scritte da Vacca verso chi lo ha fatto diventare grande. Adesso il giocatore è pronto  a rimettersi in gara con l’Ascoli. Non troverà un altro Zanetti e allora dovrà cavarsela da solo con la sua esperienza e con la sua tecnica, che non gli mancano di sicuro.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti