Resta in contatto
Sito appartenente al Network

La curva

Ascoli, i gruppi organizzati non saranno a Cosenza

Le motivazioni del perché non seguiranno i bianconeri al Marulla sono spiegate nel comunicato

“I gruppi organizzati della tifoseria dell’Ascoli non seguiranno la squadra di Cristian Bucchi in occasione del match con “I gruppi ultras non saranno a Cosenza al seguito dell’Ascoli Calcio. Ci troviamo costretti a prendere questa spiacevole decisione in seguito a ciò che è accaduto negli ultimi giorni che ha del paradossale. Non siamo marionette! Dopo 8 anni di inutilizzo, a meno di 36 ore dalla partita, con un viaggio di 700km da fare, ci viene comunicato l’obbligo di tessera del tifoso per acquistare il biglietto. Una tempistica che rende umanamente impossibile il rinnovo (sono tutte scadute e speravamo dimenticate).

Ma ciò che è più grave è l’infantile comportamento delle istituzioni e dell’osservatorio che palesemente utilizzano all’improvviso la “tessera” in modalità vessatoria e punitiva nei confronti degli ultras per i fatti di Ascoli-Genoa. Non siamo il capro espiatorio di nessuno. I tifosi non possono pagare come sempre le carenze infrastrutturali dello stadio (che denunciamo da anni), e gli errori di altri. Non accettiamo e non accetteremo mai questa visione delle cose. Troppo facile puntare il dito genericamente contro la tifoseria. Non siamo il paravento delle responsabilità altrui”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da La curva