Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ascoli, il ds Valentini: “Risultati in linea con le aspettative, ora inizia un mini-campionato”

Ecco le parole del direttore sportivo a 360° sulla situazione in casa Picchio

Il Direttore Sportivo dell’Ascoli, Marco Valentini, nella settimana di sosta del Campionato, ha fatto il punto in casa bianconera, analizzando in generale il rendimento della squadra e, più nel dettaglio, quello dei singoli reparti.

Su Ascoli-Frosinone: 

“Accettiamo il verdetto del Giudice Sportivo, ma non vorrei tornare su quella partita, se n’è parlato tanto, ma dobbiamo focalizzarci sul prossimo avversario, il Sudtirol. Il passato ci sarà da insegnamento per il futuro”.

Rendimento delle prime 13 giornate in linea con l’anno scorso:

 “Siamo in linea con i nostri programmi, ovvero essere nella parte sinistra della classifica, agganciati al treno dei migliori. La posizione di quest’anno è più significativa rispetto alla stagione passata perché questo campionato è più complicato e il livello è superiore. Per quanto ci riguarda, ci sono state un paio di partite sfortunate, ma la classifica è sempre lo specchio dei valori, siamo vicini al gruppo dei primi, da qui al 26 dicembre dobbiamo restare agganciati”.

Tre delle quattro sconfitte dell’Ascoli sono state subite al Del Duca: 

“La sconfitta col Frosinone è stata totalmente immeritata, ritengo poi eccessivo il risultato col Modena, forse l’unica sconfitta casalinga meritata è stata col Parma. Anche l’anno scorso c’era stato qualche stop interno, probabilmente nel DNA di questa squadra c’è di fare meglio in trasferta, quindi il nostro compito è cercare di migliorare al Del Duca”.

16 i gol realizzati finora dall’Ascoli:

“A livello numerico ci siamo, sorprende che Gondo i 4 gol li abbia segnati in due partite e qualcuno poteva aspettarsi che avrebbe mantenuto quel tipo di rendimento; se li avesse distribuiti nell’arco di tutte le giornate sarebbe stato più naturale. Botteghin? Lo staff lavora molto sulle palle inattive e c’è la predisposizione dei nostri difensori a fare gol su palle inattive. Dionisi? Il capitano non lo scopro certo io oggi, in questa categoria sappiamo tutti l’impatto che ha, ha iniziato molto bene, speriamo continui così perché coi numeri ad oggi ci siamo, ma, se un paio di nostri attaccanti riuscisse ad arrivare in doppia cifra, significherebbe essere nelle zone alte della classifica”.

Mercato:

“Con la pausa della Serie A è normale che inizino fin da ora discorsi di mercato fra squadre di massima serie, ma, per quanto riguarda noi, giocheremo fino al 26 dicembre, quindi non voglio né parlare né pensare al mercato perché credo molto in questo gruppo e in questi ragazzi. Penso che possano raggiungere obiettivi ambiziosi, sono un gruppo consapevole, che conosce la categoria, affiatato, ma sappiamo che, se perdiamo determinazione e umiltà, possiamo perdere con chiunque. Se mettiamo invece in campo aggressività, umiltà, voglia di vincere e spirito di gruppo, sappiamo che possiamo vincere con chiunque”.

Qui l’intervista completa al ds Marco Valentini

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L' attaccante ha necessità di acquisire minutaggio ...
Prima di Ascoli-Modena verrà depositato un mazzo di fiori in tribuna stampa ...

Altre notizie

Calcio Ascoli