Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Super Ascoli in Coppa, ma ai rigori vince la Sampdoria (11-10): applausi scroscianti per i bianconeri

Guarna para due rigori poi sbaglia l’ultimo penalty, ma Picchio autore di una grandissima prestazione

Un grande, grande Ascoli perde solo ai calci di rigore contro la Sampdoria. Vantaggio della Sampdoria al 10′ con Verre, pareggio bianconero poco dopo la mezz’ora con Collocolo su perfetta imbucata di Botteghin. La gara termina 1-1, nei supplementari Donati fa esplodere i 70 tifosi bianconeri presenti al Ferraris al 110′, ma quando tutto sembra fatto al 117′ arriva il pareggio di Caputo. 

Ai rigori la gara è infinita. Caligara sbaglia il quinto penalty che avrebbe regalato la qualificazione al Picchio, si va a oltranza fino ai portieri: Contini segna, Guarna si fa parare il rigore dal collega e finisce così.

 

I tempi regolamentari

Ascoli in campo con il consueto 3-5-2, ma con tanti cambi rispetto alla vincente trasferta di Bari. Guarna in porta, in difesa esordio assoluto per Tavcar al fianco di Botteghin (capitano) e di Falasco. Giovane in cabina di regia coadiuvato da Collocolo e Caligara, con Adjapong largo a destra e Giordano a sinistra. Attacco formato da Lungoyi e Pedro Mendes. Nel 4-2-3-1 della Sampdoria di Stankovic ci sono invece l’ex Sabiri e il duo Pussetto-Verre alle spalle dell’unica punta Quagliarella, altra vecchia conoscenza del Picchio.

Davanti a 70 tifosi bianconeri presenti al Ferraris, la Samp ha trovato subito il vantaggio al 10′: bravo Verre a sfruttare un tocco in profondità di Sabiri dopo un’incomprensione tra Botteghin e Falasco e a fulminare Guarna con un perfetto mancino incrociato. 

Meglio i padroni di casa al cospetto di un Ascoli mai pericoloso in fase offensiva, con i blucerchiati a far scivolare via la prima mezz’ora di gioco senza correre praticamente alcun pericolo. Al 33′ però, alla prima vera occasione, ecco il pareggio dell’Ascoli: perfetta imbucata rasoterra di Botteghin per Collocolo, preciso destro a battere Contini e regalare l’1-1. 

Il pareggio ha tolto pressione al Picchio, che nel finale di frazione ha addirittura sfiorato il sorpasso: splendido tacco volante di Botteghin a servire Pedro Mendes, bella parata di Contini sul portoghese fermato comunque in offside.

Nella ripresa, copione della gara pressoché identico: maggior possesso palla della Samp, ma blucerchiati imbrigliati dal Picchio che, con il neo entrato Gondo, al 70′ sfiorano l’1-2, ma il colpo di testa dell’ivoriano termina sul fondo. Una gara dai ritmi tutt’altro che esagerati scivola via senza troppi sussulti fino al triplice fischio, con la gara che arriva così ai tempi supplementari.

I tempi supplementari

Con le squadre stanche per i 90′, la prima occasione è della Sampdoria: buona chance per Gabbiadini, ma il mancino dell’attaccante blucerchiato è stato bloccato senza troppi patemi da Guarna. Sul finale di frazione enorme occasione per Bidaoui su assist di Donati, pallone salvato con il ginocchio sulla linea da Ferrari.

Nella ripresa, al 110′ arriva il gol dell’Ascoli: azione iniziata da Bidaoui, scarico per Gondo che protegge palla e serve Donati che in area brucia Contini. 1-2 per la grande festa dei 70 tifosi bianconeri presenti al Ferraris. 

Quando sembra fatta però, al 117′ ecco il pareggio della Samp: cross di Augello, perfetto stacco di Caputo che buca Guarna e trova il 2-2, portando la sfida ai calci di rigore. 

I calci di rigore

Ai rigori sbaglia Falasco, ma segnano Botteghin, Eramo, Gondo e

Questa la sequenza dei rigori.

Gabbiadini (S): GOL
Botteghin (A): GOL
Villar (S): PARATO
Eramo (A): GOL
Djuricic (S): GOL
Falasco (A): FUORI
Caputo (S): PARATO
Gondo (A): GOL
Verre (S): GOL
Caligara (A): PARATO
Augello (S): GOL
Falzerano (A): GOL
Conti (S): GOL
Bidaoui (A): GOL
Leris (S): GOL
Donati (A): GOL
Murru (S): GOL
Quaranta (A): GOL
Ferrari (S): GOL
Tavcar (A): GOL
Contini (S): GOL
Guarna (A): PARATO

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.