Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Perugia-Ascoli, quanti ex: incrocio Bucchi-Castori, nel Picchio tanti vecchi Grifoni

Savini, Falzerano, Falasco, Dell’Orco, Gnahorè, Olivieri… Perugia-Ascoli sarà anche una sfida tra ex

Perugia-Ascoli sarà anche una sfida tra ex a partire dagli allenatori, in uno strano incrocio tra Cristian Bucchi e Fabrizio Castori. Bucchi, oggi mister dell’Ascoli, ha militato per due stagioni e mezzo nel Perugia in Serie A (40 presenze e 8 gol) e ha guidato il Grifo dalla panchina nella stagione di B 2016/17, ottenendo il quarto posto in classifica e l’accesso alle semifinali playoff. Castori, attuale allenatore del Perugia, ha invece condotto i bianconeri a una straordinaria salvezza in B nel 2010/11, per poi essere esonerato nella prima parte della stagione seguente. E’ un ex anche Mirko Savini, vice di Bucchi ieri al Perugia e oggi all’Ascoli.

Gli ex in campo

Sul rettangolo verde poi, ci saranno tanti giocatori che hanno indossato le due maglie. A partire da Marcello Falzerano, arrivato in questa stagione all’Ascoli proprio dal Perugia: 124 presenze e 7 gol in tre stagioni e mezzo in Umbria, l’esterno è stato tra i protagonisti del ritorno in B del Grifo. 

Hanno vestito la maglia biancorossa anche Nicola Falasco ed Eddy Gnahoré: il terzino ha collezionato 45 presenze e 2 gol dal 2018 al 2020 (in B), il centrocampista francese di origini ivoriane (che deve ancora esordire con l’Ascoli) ha invece giocato con il Perugia nella seconda metà di stagione 2016/17 (14 gare e un gol).

E’ un ex della sfida anche Nicola Leali, che però non sarà disponibile per il match del Curi: nei prossimi giorni il portierone bianconero si sottoporrà all’intervento chirurgico a causa della frattura all’ulna del braccio sinistro rimediata contro il Cittadella. Per lui, due mezze stagioni in biancorosso: 20 presenze in B nella seconda parte del torneo 2017/18, poi un gettone nella prima metà del campionato seguente.

Sponda Perugia, la vecchia conoscenza dell’Ascoli è invece Cristian Dell’Orco: il terzino è stato tra i protagonisti del ritorno in B del Picchio nel 2014/15, con 27 presenze e un gol.

Capitolo a parte per Marco Olivieri: trafila nel settore giovanile dell’Ascoli e grande tifoso del Picchio, ma non ha mai giocato con la prima squadra bianconera.

I doppi ex

Tanti poi i doppi ex che, in passato, hanno vestito entrambe le maglie. Tra i più blasonati, spicca Walter Novellino (59 presenze e 12 gol con l’Ascoli, 132 con 12 reti al Perugia). Andrea Pazzagli ha difeso entrambe le porte, si ricordano poi Claudio Ambu, Enrico Amore, Giuseppe Aprea, Lucio Bernardini, Walter Dondoni e Massimo De Martis. Tra i più recenti anche Franco Brienza, Marco Capparella, Stefano Guberti, Emanuele Berrettoni, Andrea Fulignati, Alberto Barison e Gian Filippo Felicioli,  mentre Carlo Mazzone, Ilario Castagner, Mario Colautti, Vujadin Boskov e Serse Cosmi hanno allenato entrambi i club.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.