Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ascoli, Bolletta o Guarna: a Bucchi la scelta

Al momento non c’è un favorito, i due portieri partono alla pari

Luca Bolletta o Enrico Guarna, uno dei due sostituirà l’infortunato Nicola Leali. L’Ascoli non tornerà sul mercato degli svincolati.  Bolletta compirà 18 anni a novembre, ha da poco sottoscritto il suo primo contratto da professionista ma ha già la scaltrezza di un veterano. Fisico strutturato, è alto 1.90, usa entrambi i piedi, ha forza esplosiva e la giusta reattività che gli consentono di essere un portiere bravo sia nelle uscite che tra i pali. La sua forza però sta nella freddezza del carattere che gli permette di mantenere i nervi ben saldi anche in situazioni difficili. Caratteristiche che fanno del portierino bianconero un giocatore di prospettiva e che sta attirando su di sé le attenzioni di club della categoria superiore. All’Ascoli già nel mercato appena concluso sono arrivate diverse richieste ma il club ha voluto tenersi stretto il ragazzo.

E poi c’è Enrico Guarna, 37 anni portiere esperto tornato all’Ascoli un anno fa dopo essersi svincolato dalla Reggina.  Negli ultimi anni Guarna ha avuto poche possibilità di scendere in campo nelle squadre in cui ha militato prima dell’Ascoli e anche con la maglia bianconera. A Bucchi il compito di fare la scelta giusta, se puntare su un giovane di cui si dice un gran bene, oppure su Guarna. La cosa certa è che sostituire Leali non sarà facile per chiunque vada in campo al posto suo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti