Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Non solo Ascoli, il punto sulla B: Picchio in vetta col Genoa, tonfo Perugia e Sudtirol

Bianconeri primi dopo 270′ come lo scorso anno, male il Pisa

L’Ascoli in vetta alla classifica di Serie B.

Come lo scorso anno, anche in questo nuovo torneo cadetto il Picchio è davanti a tutti nella graduatoria dopo le prime tre giornate.

Allora i bianconeri di Sottil guidavano a punteggio pieno (9) insieme a Brescia e Pisa, oggi dopo due vittorie e un pareggio il Picchio di Bucchi è davanti a tutti a quota 7 a braccetto con il Genoa.

Al Grifone ligure è bastata una rete di Ekuban per espugnare il campo del Pisa, ancora fermo a quota 1 e lontano parente della squadra che ha sfiorato la Serie A lo scorso anno.

Seguono, a quota 6, Frosinone, Cosenza e Reggina. Ciociari e rossoblù sono stati sconfitti dopo le prime due vittorie consecutive: una doppietta di Forte ha permesso al Benevento (4) di centrare il primo successo e superare 2-1 i laziali, al Parma (5) è invece bastata la rete di Inglese per battere il Cosenza e ugualmente festeggiare il primo bottino pieno. Show invece della Reggina: netto 4-0 alla matricola Sudtirol, i biancorossi di Bolzano sono l’unica squadra ancora ferma a zero.

Prima vittoria, e imbattibilità mantenuta, anche per il Bari: 1-3 rifilato al Perugia e Galletti a quota 5, con gli umbri (1) che stanno ancora faticando a ingranare. Dopo due ko, primo (e roboante) successo del Modena (3): i Canarini hanno surclassato 4-1 la Ternana (3), raggiungendola in classifica. Aggancio anche per la Spal al Cagliari (4 punti) grazie al successo per 1-0 degli estensi contro i sardi.

Unico pareggio di giornata, l’1-1 nel derby veneto tra Cittadella e Venezia, salite a braccetto a quota 4. Stasera, lunedì 29 agosto, alle 20.45 si chiude la 3° giornata di B con il Monday night tra Como (2) e Brescia (3).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti