Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Video

Palermo-Ascoli, mister Bucchi: “Ce la giochiamo a viso aperto” (VIDEO)

Ecco le parole del tecnico bianconero nell’antivigilia della sfida contro i siciliani

Mister Bucchi ha parlato della prossima partita di campionato col Palermo, la prima trasferta stagionale per i bianconeri in un “Renzo Barbera” gremito:

Sarà sicuramente una bellissima serata, si affrontano due squadre forti, in uno stadio bellissimo e con un gran pubblico, c’è tanta storia in questa partita e poi ci saranno due squadre che cercheranno in tutti i modi di vincere. Tosti noi e tosti loro, giocheremo a viso aperto come gli avversari, non ci saranno speculazioni, credo sarà un bello spettacolo, giocheremo con la voglia di portare a casa punti importanti”.

Sui rosanero:

Il Palermo è una squadra frizzante, molto veloce, dinamica, specie in avvio di stagione. Al di là degli avversari, credo che sia un campionato di grandissimo equilibrio, lo hanno dimostrato le prime partite e non parlo dei risultati, che a volte sono frutto di episodi fortuiti. Non so se gli avversari cambieranno modulo, ma, al di là del sistema di gioco, il Palermo ha caratteristiche ben precise, è una squadra molto dinamica e aggressiva, ha un ottimo palleggio, gioca molto in velocità e in verticale. Vogliamo fare una grande partita, convinti di avere anche noi ottime qualità, sarà una gara apertissima, fra due squadre che se la giocheranno e la migliore probabilmente vincerà”.

Per il tecnico non esistono titolari e riserve:

I componenti di questa rosa giocheranno tutti e tanto, faccio fatica a dire chi è titolare e chi l’alternativa – non mi piace dire riserva – penso che Ciciretti e Falzerano siano titolari al 100%, così come Dionisi e Gondo. La concorrenza stimola il miglioramento e poi nel campionato ci saranno sicuramente squalifiche o defezioni, ma sappiamo di poter contare su un organico di grade valore. Questo dev’essere un punto di forza e non un limite per i calciatori, che non devono pensare ‘sono fuori e mi sento messo da parte’, assolutamente no, il lavoro paga. Nelle mie squadre – potete vedere le statistiche – i calciatori che si allenano bene hanno poi giocato sempre tutti. Quelli che resteranno in rosa sono per noi importati e sicuramente giocheranno tanto”.

Quella di sabato sarà l’ultima partita col calciomercato aperto:

E’ importante, è stato un mercato lungo con all’interno tante partite e poi in un campionato così complicato come quello di quest’anno; siamo contenti che il mercato chiuda così possiamo lavorare concentrandoci solo su noi stessi, senza pensare, almeno per qualche mese, alle cessioni o ad altre operazioni”.

ECCO LA VIDEO INTERVISTA DI MISTER BUCCHI (Foto Ascoli Calcio)

QUI INVECE LE DICHIARAZIONI DI CORINI

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Video

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.