Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Palermo-Ascoli, gli ex: Bellusci contro il passato, in tanti hanno vestito le due maglie

Il difensore torna a sfidare i rosanero, tanti coloro che hanno indossato entrambe le casacche

Giuseppe Bellusci sfida il suo passato. Il difensore bianconero è infatti il grande ex della sfida tra Palermo e Ascoli. 

Dopo la trafila nel settore giovanile del Picchio e l’esordio in prima squadra (sia in A sia in B), Bellusci ha spiccato il volo verso la massima serie indossando la maglia del Catania per cinque campionati. Poi due stagioni in Inghilterra al Leeds, prima di tornare in Italia. Un campionato all’Empoli e poi ecco il trasferimento al Palermo: in due stagioni di B, ha collezionato 59 presenze e un gol con la maglia rosanero. 

Quel “Beppe Bellusci salta con noi” intonato dai tifosi bianconeri al Del Duca al termine di un Ascoli-Palermo 0-0 aveva già fatto da preludio a quello che poi è avvenuto la scorsa stagione, quando il difensore ha fatto ritorno a casa. Per lui sarà dunque una sfida da ex, anche se in passato sono tanti coloro che hanno indossato entrambe le maglie. 

Tra i principali spicca sicuramente Andrea Barzagli, che ad Ascoli si è fatto conoscere ed è poi diventato Campione del Mondo con la Nazionale nel 2006 quando vestiva la casacca del Palermo. Tra i doppi ex ci sono anche i vari Daniele Di Donato, Igor Budan, Roberto Guana e Franco Brienza, oltre a Gaetano Monachello, Pietro Tripoli, Massimo Bonanni e Filippo Maniero (tanto per citarne alcuni).

Serse Cosmi ha invece allenato entrambi i club, alla pari di Nedo Sonetti, Devis Mangia e Roberto Stellone. Enzo Maresca ha invece giocato nel Palermo e guidato dalla panchina l’Ascoli, mentre Rosario Pergolizzi – attuale allenatore della Primavera del Picchio – è originario di Palermo, squadra che ha anche guidato, ed è stato sia giocatore sia tecnico del Picchio.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti