Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Ascoli-Spal, Venturato: “Bianconeri forti, ma vogliamo riscattare la sconfitta all’esordio”

La Spal è partita in direzione Ascoli in vista della gara in programma sabato 20 agosto alle ore 20:45 al Del Duca. 

Gli estensi vogliono riscattare il brutto passo falso casalingo all’esordio in campionato (1-3 contro la Reggina). A parlare è stato il tecnico Roberto Venturato. 

“Dobbiamo avere la capacità di capire che ogni partita, specialmente in questo inizio di stagione, diventa importante. Dobbiamo viverla con un’interpretazione diversa rispetto a quanto successo con la Reggina, rimanendo dentro la gara dal primo al novantacinquesimo”. 

Ecco uno stralcio delle dichiarazioni del mister avversario.

Sulla Spal

Abbiamo tutti a disposizione e non cambieremo il nostro sistema di gioco. Volevamo iniziare meglio nella prima gara di campionato, ma abbiamo commesso delle gravi ingenuità. Mancosu è andato via per una scelta di vita, mi dispiace ma rispetto la sua decisione. Proia non ci sarà: è appena arrivato, non è ancora a disposizione. Varnier? Bisogna avere ancora un po’ di pazienza, lo stiamo mettendo gradualmente nelle condizioni di essere pronto dopo alcune stagioni caratterizzate da problemi fisici. In porta non ci sono gerarchie: farò delle scelte sia in base al lavoro settimanale che alle prestazioni“.

Sull’Ascoli

“L’Ascoli arriva da un risultato molto importante contro una squadra, la Ternana, che considero tra le più attrezzate di questo campionato. I bianconeri hanno fatto una buona prestazione, hanno entusiasmo e carica. Per noi sarà una partita difficile contro una squadra che ha giocatori con grandi capacità ed inizia ad avere anche un’idea di gioco. Abbiamo grande rispetto dell’Ascoli, che sta confermando l’ottimo lavoro fatto l’anno scorso che viene portato avanti da un altro allenatore, con tanti calciatori che sono rimasti mantenendo un atteggiamento da squadra, con tecnica e compattezza. Hanno cambiato qualcosa a livello tattico, facendo leva su giocatori bravi nell’uno contro uno, soprattutto sugli esterni con Bidaoui, Falzerano, Ciciretti e Lungoyi”. 

I convocati

Sono 24 i convocati nelle fila della Spal. Presenti gli ex bianconeri Almici e Maistro.

PORTIERI: Alfonso, Pomini, Thiam.

DIFENSORI: Almici, Arena, Celia, Dalle Mura, Dickmann, Meccariello, Peda, Tripaldelli, Varnier.

CENTROCAMPISTI: Esposito, Maistro, Murgia, Prati, Tunjov, Viviani, Zanellato.

ATTACCANTI: Finotto, La Mantia, Moncini, Rabbi, Rauti.

LEGGI QUI I CONVOCATI DELL’ASCOLI

GUARDA QUI L’INTERVISTA PRE-GARA DI MISTER BUCCHI

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario