Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Ascoli, un attaccante per due

E la storia si ripete: dopo Tsadjout adesso Ascoli e Perugia  si contendono anche Gondo, anche se l’obiettivo primario dei bianconeri è un altro

Di prime punte forti  in giro ce ne sono diverse ma tutte hanno squadra. Era rimasto svincolato  Ceter attaccante colombiano del Cagliari, ma se l’è portato a casa il Bari. Le società che hanno i cosiddetti uomini d’area se li tengono, ce n’è comunque  uno che potrebbe però lasciare il suo attuale club ed è l’ivoriano Cedric Gondo della Cremonese. Ebbene a contenderselo sono in due, Ascoli e Perugia. E come l’estate scorsa, ecco che di nuovo i due club puntano sullo stesso attaccante: prima Frank  Tsadjout, adesso Gondo, anche se questa volta per l’Ascoli non si tratta di una prima scelta come invece era Tsadjout.

Nell’agenda del direttore sportivo Marco Valentini ci sono altri nomi che hanno la priorità, nello specifico uno che sta corteggiando da inizio calciomercato: qualora non si arrivasse a questo identikit allora si opterà per Gondo, se nel frattempo non si sarà accasato dai grifoni. Uno dei nomi accostati all’Ascoli è anche quello di Pettinari in forza alla Ternana, notizia non confermata perché l’attaccante non interessa al club bianconero

LEGGI LA NOTIZIA SU CALCIOGRIFO

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario