Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Dall’Ascoli alle altre di Serie B: si ricomincia, via ai raduni della nuova stagione

Visite mediche per Brescia, Frosinone e Modena, ecco curiosità e raduni delle squadre cadette

La Serie B scalda i motori. Per qualcuno le vacanze sono agli sgoccioli, per altri sono già terminate.

Il Brescia, ad esempio, ha già dato il via alla nuova stagione. Rondinelle già a svolgere i primi test di rito, da venerdì 1 luglio sarà partenza direzione Ronzone (Trento) per il ritiro fino al 16 luglio.

Iniziate le visite mediche anche in casa Frosinone: al “Gemelli” di Roma primi test per i laziali, che venerdì si ritroveranno al centro sportivo di Ferentino dove si alleneranno fino al 28 luglio. Resta in casa anche il Modena: in corso in queste ore le visite di rito, poi dal 3 al 18 luglio si resterà in provincia per allenarsi a Fanano.

Estero e doppio ritiro

In questo giovedì 29 giugno inizia invece la stagione del Venezia: anche per i lagunari visite mediche, poi sarà trasferimento in Slovenia (a Rogla) fino al 22 luglio, prima di qualche ulteriore giorno di ritiro in Italia ad Auronzo di Cadore. Estero e doppio ritiro dunque per gli arancioneroverdi, seguiti solo in parte da Genoa e Parma. I liguri saranno l’unica altra squadra a volare fuori Italia: dal 18 luglio si parte verso Bad Haring, in Austria. I ducali hanno invece scelto il doppio ritiro: dal 6 al 16 luglio in Val di Pejo, poi dal 19 al 30 a Pinzolo.

L’Ascoli, i vicini e le Marche

Lunedì 4 luglio sarà la volta dell’Ascoli: raduno anticipato per permettere al neo allenatore Cristian Bucchi di conoscere meglio i ragazzi. I bianconeri si ritroveranno in mattinata all’Hotel La Corte del Sole di Castel di Lama: conferenza stampa di inizio stagione, presentazione della campagna abbonamenti e delle nuove divise da gioco il programma. Il Picchio si trasferirà poi a Cascia per il ritiro e, come lo scorso anno, sarà vicino di casa del Benevento, che vi resterà dall’11 al 30 luglio. E ci sarà anche un terzo inquilino: si tratta della Ternana, che però alloggerà a Cascia dal 4 al 16 luglio “incrociandosi” con bianconeri e giallorossi solo per pochi giorni. Sarà invece nelle Marche, a Sarnano, il Cosenza: la partenza dei calabresi è prevista per l’8 luglio.

Dalla montagna al mare

E le altre? Destinazione Veneto invece per il Perugia: gli umbri raggiungeranno Pieve di Cadore dal 9 al 23 luglio. Il Cittadella si recherà invece il Trentino-Alto Adige, ma lo farà in ritardo rispetto a tutte le altre: dal 24 luglio al 6 agosto appuntamento a Lavarone, nelle Prealpi Vicentine, con i granata che si ritroveranno però tra qualche giorno per i primi allenamenti in casa. In Trentino ci sarà anche la Spal (dal 9 luglio a Mezzana, nella Val di Sole); il Como andrà a Bormio (Sondrio) dal 2 al 16 luglio, mentre il Pisa si recherà a Rovetta (Bergamo) dal 7.

Chi salirà più in alto di tutti è il Bari: oltre 1500 metri di altitudine per raggiungere Roccaraso, in provincia de L’Aquila, con arrivo previsto il 7 luglio. Sudtirol, Cagliari e Palermo resteranno invece a casa, ma con vista ben differente. Salirà a 1300 metri la matricola di Bolzano, che sarà a Ridanna dal 10 al 22 luglio; sguardo sul mare invece per i sardi, che dal 4 luglio al termine degli allenamenti ad Assemini potranno fare un tuffo tra il Tirreno e il Mediterraneo. Ritiro in città invece per il Palermo, per assaporare da subito il calore della tifoseria. Non ha ancora deciso la sede del ritiro infine la Reggina.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.