Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Dall’Ascoli alle altre di Serie B: si ricomincia, via ai raduni della nuova stagione

Visite mediche per Brescia, Frosinone e Modena, ecco curiosità e raduni delle squadre cadette

La Serie B scalda i motori. Per qualcuno le vacanze sono agli sgoccioli, per altri sono già terminate.

Il Brescia, ad esempio, ha già dato il via alla nuova stagione. Rondinelle già a svolgere i primi test di rito, da venerdì 1 luglio sarà partenza direzione Ronzone (Trento) per il ritiro fino al 16 luglio.

Iniziate le visite mediche anche in casa Frosinone: al “Gemelli” di Roma primi test per i laziali, che venerdì si ritroveranno al centro sportivo di Ferentino dove si alleneranno fino al 28 luglio. Resta in casa anche il Modena: in corso in queste ore le visite di rito, poi dal 3 al 18 luglio si resterà in provincia per allenarsi a Fanano.

Estero e doppio ritiro

In questo giovedì 29 giugno inizia invece la stagione del Venezia: anche per i lagunari visite mediche, poi sarà trasferimento in Slovenia (a Rogla) fino al 22 luglio, prima di qualche ulteriore giorno di ritiro in Italia ad Auronzo di Cadore. Estero e doppio ritiro dunque per gli arancioneroverdi, seguiti solo in parte da Genoa e Parma. I liguri saranno l’unica altra squadra a volare fuori Italia: dal 18 luglio si parte verso Bad Haring, in Austria. I ducali hanno invece scelto il doppio ritiro: dal 6 al 16 luglio in Val di Pejo, poi dal 19 al 30 a Pinzolo.

L’Ascoli, i vicini e le Marche

Lunedì 4 luglio sarà la volta dell’Ascoli: raduno anticipato per permettere al neo allenatore Cristian Bucchi di conoscere meglio i ragazzi. I bianconeri si ritroveranno in mattinata all’Hotel La Corte del Sole di Castel di Lama: conferenza stampa di inizio stagione, presentazione della campagna abbonamenti e delle nuove divise da gioco il programma. Il Picchio si trasferirà poi a Cascia per il ritiro e, come lo scorso anno, sarà vicino di casa del Benevento, che vi resterà dall’11 al 30 luglio. E ci sarà anche un terzo inquilino: si tratta della Ternana, che però alloggerà a Cascia dal 4 al 16 luglio “incrociandosi” con bianconeri e giallorossi solo per pochi giorni. Sarà invece nelle Marche, a Sarnano, il Cosenza: la partenza dei calabresi è prevista per l’8 luglio.

Dalla montagna al mare

E le altre? Destinazione Veneto invece per il Perugia: gli umbri raggiungeranno Pieve di Cadore dal 9 al 23 luglio. Il Cittadella si recherà invece il Trentino-Alto Adige, ma lo farà in ritardo rispetto a tutte le altre: dal 24 luglio al 6 agosto appuntamento a Lavarone, nelle Prealpi Vicentine, con i granata che si ritroveranno però tra qualche giorno per i primi allenamenti in casa. In Trentino ci sarà anche la Spal (dal 9 luglio a Mezzana, nella Val di Sole); il Como andrà a Bormio (Sondrio) dal 2 al 16 luglio, mentre il Pisa si recherà a Rovetta (Bergamo) dal 7.

Chi salirà più in alto di tutti è il Bari: oltre 1500 metri di altitudine per raggiungere Roccaraso, in provincia de L’Aquila, con arrivo previsto il 7 luglio. Sudtirol, Cagliari e Palermo resteranno invece a casa, ma con vista ben differente. Salirà a 1300 metri la matricola di Bolzano, che sarà a Ridanna dal 10 al 22 luglio; sguardo sul mare invece per i sardi, che dal 4 luglio al termine degli allenamenti ad Assemini potranno fare un tuffo tra il Tirreno e il Mediterraneo. Ritiro in città invece per il Palermo, per assaporare da subito il calore della tifoseria. Non ha ancora deciso la sede del ritiro infine la Reggina.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tutto sul match in programma domenica 3 marzo alle ore 16:15 allo stadio Del Duca ...
Ultimi due allenamenti prima del match ...
Il Picchio ritrova il suo miglior marcatore della scorsa stagione, tanti i doppi ex della...

Dal Network

Rolando Maran è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Ascoli-Brescia, incontro terminato con...
Calcio Ascoli