Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ascoli, ecco tutte le combinazioni per migliorare il piazzamento playoff

Il Picchio è sicuro del 7° posto, ma può arrivare addirittura al 4°

Con la vittoria contro la Cremonese, l’Ascoli ha matematicamente conquistato un posto nei playoff con una giornata d’anticipo e ben 17 anni dopo l’ultima volta.

I bianconeri di mister Sottil è sicura almeno del settimo posto in classifica, ma negli ultimi 90’ della regalar season può ancora migliorare il proprio piazzamento finale (fino al 4° posto).

Questa l’attuale classifica di B nella parte che interessa i bianconeri:
Pisa 4° in graduatoria  con 64 punti, Brescia e Benevento 63, Ascoli a 62.

La 4° in classifica accede direttamente alle semifinali, 5° e 6° giocano in casa la gara secca del primo turno rispettivamente contro 8° e 7°.

Queste le sfide in programma: Ascoli-Ternana, Brescia-Reggina, Benevento-Spal e Frosinone-Pisa.

 

ASCOLI 4° IN CLASSIFICA SE…

Vince contro la Ternana e non vincono Pisa, Brescia e Benevento.

ASCOLI 5° IN CLASSIFICA SE…

Vince contro la Ternana e due tra Pisa-Brescia-Benevento non vincono.

ASCOLI AL 6° POSTO IN CLASSIFICA SE…

Vince contro la Ternana e una tra Pisa-Brescia-Benevento non vince.

L’ANALISI

L’Ascoli per migliorare la propria graduatoria deve necessariamente vincere contro la Ternana. Non può pareggiare e sperare in una sconfitta di una tra Brescia e Benevento, perché in caso di arrivo a quota 63 con una delle due squadre il Picchio sarebbe comunque sotto: i bianconeri sono in svantaggio negli scontri diretti con le Rondinelle e alla pari con i sanniti, che però chiuderebbero comunque davanti per la miglior differenza reti generale.

Stesso dicasi in caso di pareggio dell’Ascoli e contemporanee sconfitte di Brescia e Benevento: la classifica avulsa con tre squadre a quota 63 premierebbe il Brescia  (7 punti) davanti a Benevento (4) e bianconeri (3).

Per arrivare al 4° posto in classifica, l’Ascoli deve vincere e sperare che non vincano Pisa, Brescia e Benevento. Anche qualora il Pisa pareggiasse e si arrivasse a braccetto a quota 65 infatti, il Picchio chiuderebbe avanti ai toscani per il vantaggio negli scontri diretti. 

L’Ascoli dunque deve assolutamente vincere e sperare in qualche risultato favorevole dagli altri campi per migliorare la propria posizione. Altrimenti saranno playoff da disputare come 7° in classifica (con primo turno da giocare in trasferta contro la 6°).

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tutto sul match in programma domenica 3 marzo alle ore 16:15 allo stadio Del Duca ...
Ultimi due allenamenti prima del match ...
Il Picchio ritrova il suo miglior marcatore della scorsa stagione, tanti i doppi ex della...

Dal Network

Rolando Maran è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Ascoli-Brescia, incontro terminato con...
Calcio Ascoli