Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

E’ un Ascoli da favola: espugnata Parma 1-0, decide Bidaoui. Playoff a un passo!

Straordinaria impresa dei bianconeri, Picchio a quota 58 e a un passo dagli spareggi. Grande festa dei 1500 tifosi al Tardini

Ruggito Ascoli: un gol di Bidaoui ha permesso ai bianconeri di espugnare Parma e volare a quota 58 punti in classifica. I playoff sono a un passo! 

Davanti a quasi 1500 tifosi bianconeri, che hanno incessantemente sostenendo i bianconeri di Sottil, la prima occasione è stata quella capitata a Rispoli al 10′: goffa la respinta di Leali su un tiro-cross di Vazquez, la palla è arrivata sui piedi di Rispoli che a colpo sicuro ha trovato la respinta con la gamba di Falasco. Un intervento decisivo quello del terzino bianconero per tenere inchiodato sullo 0-0 il risultato.

Il gol di Bidaoui

Match molto equilibrato in Emilia, con il Parma a fare la partita e l’Ascoli chiuso in difesa per provare ad agire di rimessa. Dionisi e Bidaoui hanno provato a fraseggiare là davanti, i ducali hanno risposto alla mezz’ora con una punizione di Vazquez terminata sopra la traversa. Al 38′ il Parma avrebbe trovato il gol con Pandev, bravo a sfruttare una carambola tra Collocolo e Botteghin e a fulminare Leali col mancino. La festa è però durata poco: dopo consulto con il Var, l’arbitro ha annullato il gol per un tocco con la mano in caduta di Vazquez.

E come nelle storie più incredibili, pochi minuti dopo è stato l’Ascoli a trovare il vantaggio: splendido tocco di Bellusci per Bidaoui dopo un tiro di Salvi deviato, il marocchino con il destro di prima intenzione ha fulminato Turk regalando l’1-0 al Picchio per la gioia dei 1500 tifosi presenti nel settore ospiti. 

Una grande impresa

Nella ripresa il Parma ha provato a spingersi in avanti alla ricerca del pareggio, ma i primi tentativi di Vazquez e Pandev non hanno dato frutti. L’Ascoli ha invece sfiorato il raddoppio con Bidaoui al 59′, il marocchino col destro non ha però trovato il bersaglio grosso. Nitida invece la chance per il Parma pochi minuti più tardi, ma Rispoli di testa non ha inquadrato lo specchio della porta su splendido assist di Pandev.

Se l’Ascoli si è reso ancora una volta pericoloso con Bidaoui, i ducali hanno avuto due chance con Pandev e Inglese, senza però riuscire a far male a Leali. Nel finale è stato forcing del Parma, ma nonostante i sei minuti di recupero l’Ascoli ha retto l’urto. E alla fine è stata incredibile festa per i 1500 tifosi bianconeri giunti al Tardini!

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.