Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ascoli-Reggina, i precedenti: l’anno scorso rimonta nel finale per Sottil

La prima sfida assoluta risale al campionato di Serie C 1962/63, quando l’allora Del Duca Ascoli venne inserito nel girone meridionale: la Reggina si impose subito 1-3, centrando il primo exploit in terra marchigiana. La stagione seguente il Picchio riuscì a riscattarsi (1-0), poi fu 0-0 nel torneo 1964/65 che vide i calabresi vincere il campionato e volare in Serie B.

L’Ascoli raggiunse gli amaranto nel 1972/73: il primo match tra i cadetti terminò 2-0, la stagione seguente fu invece sufficiente un solo gol ai bianconeri per ottenere i tre punti e festeggiare la promozione in Serie A, con i calabresi che retrocessero invece in C.

Con due categorie di differenza, le strade sono rimaste divise fino al 1990/91: ancora B, fu 0-0 con Ascoli nuovamente promosso in A e Reggina ancora retrocessa in C.

Il nuovo Millennio

E allora balzo al 2005/06, quando il Picchio ha raggiunto i calabresi in Serie A. Al Del Duca fu 1-1, la stagione seguente la Reggina vinse 2-3 e il Picchio retrocesse in B.

Da allora Ascoli e Reggina hanno incrociato le armi solo tra i cadetti. Nel 2009/10 fu altro exploit ospite per 1-3, i bianconeri si sono vendicati nel torneo successivo (2-1). Nel 2011/12 il match è terminato 1-1, nel 2012/13 invece, l’ex Pillon ha regalato alla Reggina l’ultima gioia al Del Duca con un netto lo 0-3 (tripletta di Di Michele).

L’Ascoli retrocesse in C, poi è tornata in B quando non vi era più la Reggina. E così l’ultima sfida nel Piceno risale solo allo scorso anno. Con Sottil da poco seduto sulla panchina del Picchio, arrivò un importantissimo successo in rimonta per 2-1: Cangiano e Kragl, negli ultimi 10’, ribaltarono il match e regalarono tre punti pesantissimi ai bianconeri.

In questa stagione, all’andata, l’Ascoli ha vinto 1-2 al Granillo grazie alla doppietta di Sabiri.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.