Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Vicenza-Ascoli 2-0, Leali para il rigore all’ex Da Cruz

In casa del Lanerossi tra i bianconeri si salvano soltanto Leali e Salvi

LEALI 6 bravo nel neutralizzare il calcio di rigore di Da Cruz, qualche incertezza in occasione dei due gol subiti.
BASCHIROTTO 5,5 palla al piede si intestardisce nel saltare l’avversario, cosa che non gli appartiene .
BELLUSCI 5,5 non è il solito Bellusci ma un motivo c’è, è sceso in campo febbricitante. Sfortunato nell’occasione dell’autogol che ha dato il raddoppio al Vicenza.
QUARANTA 5 si fa saltare nell’anticipo dall’attaccante avversario e procura il calcio di rigore, neutralizzato poi da Leali. In difficoltà nel corso di tutta la partita.
SALVI 6 schierato a sinistra per la contemporanea assenza di Falasco e D’Orazio, se la cava bene soprattutto in fase difensiva.
BUCHEL 5,5 è apparso stanco, un po’ come tutto il centrocampo.
CALIGARA 5,5 stessi discorso del compagno di squadra.
COLLOCOLO 5,5 sicuramente più fresco rispetto ai compagni per non aver giocato con il Pisa, ma anche lui ha faticato parecchio.
MAISTRO 5,5 ha provato ad andare in gol con tiri dalla distanza ma è sempre stato murato dagli avversari.
BIDAOUI 5,5 l’unico, contro il Vicenza, in grado di saltare l’uomo, ma si intestardisce troppo nel tenere palla perdendo così l’occasione giusta.
DIONISI 5,5 è chiamato a fare una gran mole di lavoro, che solitamente svolge Tsadjout, che lo costringe a giocare lontano dalla porta avversaria.

Ricci SV prova a dare vivacità alla gara.
Iliev 5,5 sua l’azione più pericolosa per i bianconeri con un colpo di testa che sfiora il palo.
Eramo SV
De Paoli SV

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

Altre notizie

Calcio Ascoli