Calcio Ascoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ascoli, Sottil: “Adesso siamo più consapevoli e maturi”

Il tecnico bianconero chiede ai suoi di continuare a giocare con la stessa concentrazione messa in campo contro il Pisa

Andrea Sottil prima di salire sul pullman diretto in Veneto ha parlato di iniezione di autostima dopo la vittoria conquistata contro il Pisa.  “E’ chiaro che la vittoria ottenuta mercoledì  attraverso una grande prestazione, contro una squadra forte, oltre che prima in classifica, ha dato un’iniezione devastante di autostima e grande consapevolezza nei nostri mezzi. E’ su questo che dobbiamo continuare a spingere. Vogliamo affrontare le ultime partite con questo tipo di mentalità, con questo tipo di calcio, di atteggiamento, che è cambiato perché siamo più consapevoli e maturi”.

Squadra concentrata verso l’obiettivo: “Abbiamo fatto tre giorni di allenamenti molto intensi, ho visto concentrazione, dedizione, una squadra proiettata al nuovo obiettivo: andare a Vicenza per ripetere una grandissima prestazione. Il Vicenza si trova in acque pericolose di classifica, ma è una squadra formata da ottimi calciatori, con un allenatore che ha fatto bene in passato; inoltre ha ottenuto ottimi risultati con squadre blasonate, ha la carica del proprio stadio, è una piazza con una storia dietro, vogliono mantenere la categoria. Per tutti questi fattori dovremo andare lì con grande serenità e lucidità”.

Tornano in squadra giocatori importanti: “Rientrano Bellusci e Collocolo, due giocatori importanti, perdiamo Tsadjout per squalifica e D’Orazio per un attacco influenzale. Anche Paganini ha avuto l’influenza, ma da due giorni si allena con intensità, sta bene, è completamente recuperato”. La formazione: “La rifinitura mi ha dato ottime risposte, ho avuto feedback molto positivi da parte di tutti, tutti possono tranquillamente iniziare la partita, sono tutti titolari, ho le idee chiare, domani (domenica, ndr) scioglierò gli ultimi dubbi e cercherò di mandare in campo l’undici che ritengo migliore”. I tifosi. “Questa squadra ha riacceso l’entusiasmo e la passione di questa piazza storica, già avere a Ferrara 700 spettatori non è da tutti, gli ascolani sono esemplari in questo, speriamo aumenti il numero per domenica. Sarà un’altra partita decisiva e importante per tanti fattori”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ecco il possibile schieramento delle due squadre, la gara sarà in diretta su CalcioAscoli...
Confermato Nestorovski tra i convocati ...
La squadra ha svolto in mattinata la rifinitura in Veneto ...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Ascoli